All Japan Superbike Suzuka Gara 2: doppietta di Akiyoshi, Campione 2010

All Japan Superbike Suzuka Gara 2: doppietta di Akiyoshi, Campione 2010

Titolo per il pilota F.C.C. TSR Honda

Commenta per primo!

Kousuke Akiyoshi è il nuovo campione 2010 dell’All Japan Superbike, fermando dopo due anni il dominio di Katsuyuki Nakasuga riportando un titolo che alla Honda mancava addirittura dal 2006. Passato alla casa dell’Ala dorata lo scorso anno come pilota di punta della 8 ore di Suzuka nonchè tester MotoGP, “Aki” soltanto quest’anno ha disputato tutto il campionato con il team F.C.C. TSR Honda senza farsi mancare due gare nella MotoGP come sostituto di Hiroshi Aoyama ad Assen e Barcellona dove ha preso punti per la classifica.

Arrivato a Suzuka in quarta posizione, con la doppietta è riuscito a scavalcare Nakasuga, a terra in Gara 1, soltanto terzo nella seconda manche bagnata dalla pioggia. Titolo dunque per Akiyoshi, F.C.C. TSR e per la Honda, avendo ragione per soli 6.5 punti su Akira Yanagawa balzato in testa alla classifica dopo Gara 1 con la propria Kawasaki ufficiale.

Akiyoshi ha letteralmente dominato a Suzuka concludendo con 11″ di vantaggio su Shinichi Itoh che con questo weekend ha concluso la propria straordinaria carriera dove è stato per anni pilota Honda ufficiale in 500cc vincendo tre titoli All Japan (2 Superbike, 1 tra le 500) e altrettante affermazioni alla 8 ore di Suzuka. Comprensibile il rammarico per i punti persi per strada nei primi tre round, ai quali ha fatto seguire tre vittorie e due secondi posti recuperando più di 60 punti nelle ultime cinque gare.

Con la Honda in trionfo, la Yamaha conclude il campionato con Katsuyuki Nakasuga al quarto posto non riuscendo a concretizzare il “tris” consecutivo senza precedenti nell’All Japan Superbike. Il pilota del team YSP Racing di Taira è stato preceduto in classifica anche da Takumi Takahashi, rivelazione del 2010 dove al primo anno completo tra le JSB1000 con una moto competitiva (Honda HARC-PRO) ha condotto il campionato fino al penultimo round vincendo oltretutto, a soli 21 anni, la 8 ore di Suzuka.

Ci riproverà nel 2011 quando sono attesi ritorni importanti nell’All Japan Superbike (si parla di Yukio Kagayama, presente a Suzuka come “ospite” d’eccezione nel paddock) e dove Kousuke Akiyoshi mostrerà il #1 sul cupolino della propria Honda Fireblade.

All Japan Superbike 2010
Suzuka, Classifica Gara 2

01- Kousuke Akiyoshi – F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR – 15 giri in 35’57.209
02- Shinichi Itoh – Keihin Kohara Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 11.179
03- Katsuyuki Nakasuga – YSP Racing Team with TRC – Yamaha YZF R1 – + 20.563
04- Akira Yanagawa – Team Green – Kawasaki ZX-10R – + 26.761
05- Chojun Kameya – Honda Dream Sakurai Honda – Honda CBR 1000RR – + 45.489
06- Yuichi Takeda – Taira Racing – Yamaha YZF R1 – + 1’43.525
07- Tamaki Serizawa – Trick Star Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’49.248
08- Osamu Deguchi – Plot Faro Panthera – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’58.152

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy