All Japan Superbike Motegi Prove Libere 1: Akiyoshi subito al comando

All Japan Superbike Motegi Prove Libere 1: Akiyoshi subito al comando

Nakasuga fermo ai box

Con l’inaugurale sessione di prove libere del venerdì al Twin Ring di Motegi è iniziata ufficialmente la stagione 2013 dell’All Japan Road Race Championship e, nello specifico, della classe Superbike, istituita nel 1994 in luogo della 500cc 2 tempi da Gran Premio e dal 2002 rispettando le normative tecnico-regolamentari della formula “JSB1000”. Ben 35 sono i piloti iscritti all’evento, soltanto 28 dei quali scesi in pista nella mattinata alle 11:00 locali per la prima ora di prove che non ha visto nella classifica dei tempi il Campione in carica Katsuyuki Nakasuga, portacolori del YSP Racing Team nonchè collaudatore ufficiale Yamaha MotoGP, 2° lo scorso anno nella top class a Valencia.

La presenza in gara di “Kats” resta tuttora in discussione complice l’infortunio alla spalla sinistra rimediato lo scorso mese di marzo nei Test privati a Suzuka. Il tri-Campione JSB1000 (2008, 2009 e 2012 sempre con Yamaha YSP) farà di tutto per prender parte all’evento con l’obiettivo di guadagnare punti preziosi per la classifica di campionato e salvare il salvabile in un weekend che si prospetta favorevole per i piloti HRC. La conferma la si è avuta nelle prime prove libere con Kousuke Akiyoshi, Campione 2010 e 2011 e tre volte vincitore della 8 ore di Suzuka, al comando della graduatoria dei tempi in 1’50″345 in sella alla Honda CBR 1000RR Fireblade di F.C.C. TSR Honda, deciso a riscattare una sfortunata stagione 2012 iniziata proprio nel peggior modo possibile a Motegi con la frattura del femore destro rimediata in una rovinosa caduta nelle prove libere del venerdì.

Il collaudatore Honda MotoGP ha staccato il miglior riferimento cronometrico con poco più di 1/10 di vantaggio rispetto al più giovane collega e compagno di marca Takumi Takahashi, 2° con la CBR 1000RRW di HARC-PRO Honda e da quest’anno tester HRC per lo sviluppo della RC213V MotoGP, lasciando a 9/10 il Campione All Japan J-GP2 in carica Kazuki Watanabe, buon 3° con la Kawasaki Ninja ZX-10R ufficiale del Team Green all’esordio assoluto in Superbike.

Al momento più staccati due attesi protagonisti (ed icone del motociclismo del Sol Levante) come Yukio Kagayama e Akira Yanagawa, rispettivamente 7° e 9° in graduatoria, preceduti anche da Takuya Tsuda che porta la Suzuki GSX-R 1000 del rientrante team Yoshimura in quarta posizione assoluta pur scontando 1″1 dalla vetta. A seguire quinto è il pluri-Campione All Japan tra ST600 e J-GP2 Tatsuya Yamaguchi (nuovamente al via con la Fireblade preparata da Moriwaki Engineering ed iscritta dal proprio TOHO Racing) ed il sorprendente Ikumi Shimizu (Honda DREAM RT Takasaki B’WISE), in ritardo l’esordiente Ducati 1199 Panigale S di Yoshiyuki Sugai, “bandiera” Ducati in Giappone e 6° lo scorso anno in campionato con una 1098R, attualmente 14° scontando oltre 6″ dalla vetta. Domani le qualifiche ufficiali con due turni ad eliminazione stile-Superpole, mentre la gara avrà luogo domenica alle 15:50 locali.

All Japan Road Race Championship 2013
Twin Ring Motegi, Classifica Prove Libere 1 (Top 15)

01- Kousuke Akiyoshi – F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR – 1’50.345
02- Takumi Takahashi – MuSASHi RT HARC-PRO Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.132
03- Kazuki Watanabe – Team Green – Kawasaki ZX-10R – + 0.909
04- Takuya Tsuda – Yoshimura Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.189
05- Tatsuya Yamaguchi – TOHO Racing with Moriwaki – Honda CBR 1000RR – + 1.377
06- Ikumi Shimizu – Honda DREAM RT Takasaki B’WISE – Honda CBR 1000RR – + 1.692
07- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.795
08- Takuya Fujita – Dog Fight Racing Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.135
09- Akira Yanagawa – Team Green – Kawasaki ZX-10R – + 2.167
10- Yoshihiro Konno – MotoMap Supply – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.910
11- Mitsuhiro Yoshida – Honda Ryokuyokai Kumamoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.855
12- Masao Kuboyama – Honda Hamayukai Hamamatsu – Honda CBR 1000RR – + 4.991
13- Takeshi Yasuda – Honda Suzuka Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 5.954
14- Yoshiyuki Sugai – Sugai Racing Team Japan – Ducati 1199 Panigale S – + 6.249
15- Takayuki Nakazawa – Dog Fight Racing Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 6.429

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy