All Japan Superbike: Kousuke Akiyoshi rientra alla 8 ore di Suzuka

All Japan Superbike: Kousuke Akiyoshi rientra alla 8 ore di Suzuka

Fuori gioco per la frattura di Motegi

Commenta per primo!

Si era posto come obiettivo di conquistare il terzo titolo consecutivo nell’All Japan Superbike, come nel recente passato accaduto soltanto tra le 500cc a Tadahiko Taira e Noriyuki Fujiwara, ed invece Kousuke Akiyoshi, bi-campione JSB1000 in carica e dal 2009 pilota sotto contratto HRC anche in qualità di tester MotoGP, è già fuori dalla corsa al titolo 2012.

Portacolori del team F.C.C. TSR Honda, a seguito di una caduta al terzo giro di pista nelle prove del 1° round al Twin Ring di Motegi, ha rimediato la frattura del femore sinistro, ritrovandosi costretto a saltare i primi 3 round di Motegi, Suzuka e Tsukuba.

Ormai fuori dai giochi-campionato, Kousuke Akiyoshi ha saggiamente preferito non anticipare il rientro al Tsukuba Circuit per prepararsi al meglio in previsione della 8 ore di Suzuka, a questo punto l’unico obiettivo stagionale.

Operato poco dopo l’incidente in una clinica specializzata a Tokyo, Akiyoshi tornerà in sella nelle prossime settimane in un test privato organizzato dalla HRC per sviluppare le ultime novità tecniche della CBR 1000RR Fireblade 2012 in vista della 8 ore di Suzuka dove punterà alla terza personale affermazione dopo i precedenti successi del 2007 (con Yukio Kagayama e Yoshimura Suzuki) e 2011 (su F.C.C. TSR Honda insieme a Shinichi Itoh e Ryuichi Kiyonari).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy