All Japan Superbike: Kawasaki lavora a pieno regime per vincere il campionato

All Japan Superbike: Kawasaki lavora a pieno regime per vincere il campionato

Akira Yanagawa in corsa

Commenta per primo!

A inizio stagione nessuno l’avrebbe potuto pronosticare: la Kawasaki, che stava decidendo di ritirare il “Team Green“, in piena lotta per il titolo dell’All Japan Superbike. Con tre gare ancora da disputarsi tutto è ancora in gioco e, soprattutto, la casa di Akashi è in corsa per il campionato grazie ad Akira Yanagawa, leggendario pilota giapponese (con trascorsi in MotoGP e WSBK) costantemente in zona punti e addirittura secondo a Sugo.

La Kawasaki sta iniziando a credere nel progetto, dedicando molte attenzioni al reparto corse. La Ninja ZX-10R che vedete nel JSB1000 non è tanto dissimile dalle moto ufficiali del campionato del mondo: lo sviluppo procede parallelamente, come dimostrato dai test estivi ad Autopolis dove Yanagawa è stato affiancato da Olivier Jacque, ex-tester e pilota della MotoGP spostato al programma Superbike dopo il ritiro dalla top class.

In più ci ha messo del suo la Bridgestone, che ha deciso di eleggere il Team Green come una delle squadre “ufficiali” e di riferimento per l’evoluzione degli pneumatici. Anche per i “gommisti” la lotta per il campionato si fa sentire, con lo scontro con la Dunlop sempre più infuocato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy