All Japan Superbike: Katsuyuki Nakasuga Campione JSB1000 2012

All Japan Superbike: Katsuyuki Nakasuga Campione JSB1000 2012

Terzo titolo in carriera

Commenta per primo!

Nella storia del motociclismo giapponese. Katsuyuki Nakasuga, 31enne pilota ufficiale Yamaha, si è laureato per la terza volta Campione All Japan Superbike, il terzo titolo in carriera (2008, 2009, 2012) conseguito sempre sotto le insegne del Yamaha YSP Racing Team, emanazione diretta del Reparto Corse di Iwata. “Kats”, da oltre 10 anni portacolori dei Tre Diapason nell’All Japan Road Race Championship tra 250cc e Superbike, ha coronato così una stagione sensazionale rientrando nella ristretta cerchia dei piloti che hanno scritto la storia del motociclismo nella Terra del Sol Levante. Con questo trionfo Nakasuga è il primo tri-Campione della classe JSB1000 (Superbike), mentre in precedenza sono riusciti ad aggiudicarsi tre titoli All Japan, ma tra le 500cc da Gran Premio, soltanto Tadahiko Taira (consecutivamente dal 1983 al 1985) e Norihiko Fujiwara (dal 1987 al 1989) oltre che da Shinichi Itoh, quattro volte Campione tra 500cc (1990 e 1998) e JSB1000 (2005-2006). Per Nakasuga uno dei titoli più “sofferti” a seguito della caduta di Gara 1 in occasione del MFJ Grand Prix (Gran Premio della MFJ, Motorcycling Federation of Japan) di Suzuka che sembrava poter compromettere una stagione dove ha condotto al comando della classifica sin dal primo round di Motegi, conquistando la vittoria anche a Tsukuba, Autopolis, Okayama e tre pole position consecutive nelle ultime 5 gare. Campione per soli 5 punti a scapito del leggendario Akira Yanagawa, per Nakasuga un titolo meritato in un 2012 che lo ha visto protagonista anche nell’Endurance, autore di una “spaziale” pole alla 8 ore di Suzuka con Yamaha Austria (la prima in 12 anni per la casa di Iwata) in 2’06″845, un vero e proprio crono da.. MotoGP! Proprio nella top class del motociclismo, in qualità di tester Yamaha, si è messo in mostra da wild card al Gran Premio di Motegi, 9° sul traguardo perdendo per pochi centesimi la volata con la Ducati ufficiale di Nicky Hayden, deciso a ripetersi tra pochi giorni a Valencia dove ripeterà l’esperienza del 2011 (6°) da sostituto dell’infortunato Ben Spies con Yamaha Factory Racing accanto al neo-Campione del Mondo Jorge Lorenzo. Un 2012 da incorniciare per Katsuyuki Nakasuga, pronto a ripetersi l’anno prossimo sempre con Yamaha e con già in agenda diverse “puntate” nel Mondiale Endurance e, se ci sarà l’occasione, in MotoGP, riconfermatissimo in qualità di tester del progetto YZR-M1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy