All Japan Superbike: i piloti aiutano a Tokyo le vittime del terremoto

All Japan Superbike: i piloti aiutano a Tokyo le vittime del terremoto

Apprezzabile iniziativa del JMRA

La JMRA (Japan Motorcycle Riders Association) ha dato vita ad una raccolta fondi a sostegno delle persone drammaticamente coinvolte nel terremoto che ha colpito il Giappone nelle scorse settimane.

Volti noti del motociclismo giapponese come Shinichi Itoh, Tadayuki Okada, Yukio Kagayama, Takumi Takahashi, Chojun Kameya e Katsuyuki Nakasuga si sono presentati in prima persona a Tokyo per invitare i passanti a prender parte alla causa, riscontrando un grande successo.

Questo dimostra la sensibilità dei piloti giapponesi, con tutti che si sono dati da fare per riuscire in questo intento. Nobuatsu Aoki, tester Suzuki MotoGP, ha inoltre dato vita ad un’asta con la “memorabilia” di tutti i principali top-rider della MotoGP come Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Dani Pedrosa e tanti altri.

L’All Japan Superbike, a seguito dell’annullamento della prima e terza tappa stagionale di Tsukuba e Sugo, prenderà il via il 15 maggio prossimo a Suzuka: nel frattempo i piloti saranno coinvolti in queste azioni benefiche per tutto il territorio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy