All Japan Superbike: esperimento “Sugo 100 mile” promosso

All Japan Superbike: esperimento “Sugo 100 mile” promosso

Altre gare Endurance nel futuro?

Commenta per primo!

Per il primo appuntamento dopo la pausa estiva (e la 8 ore di Suzuka), quest’anno la MFJ, acronimo di “Motorcycling Federation of Japan”, ha deciso di dar vita nell’All Japan Superbike ad un’inusuale gara Endurance: la “Sugo 100 mile”, una 100 miglia da disputarsi sul celebre tracciato di Sugo che ha pienamente rispettato le premesse iniziali.

In una gara disputatasi sulla distanza di 43 giri (per l’appunto 100 miglia), con previsto un pit stop obbligatorio di almeno 15″ e la possibilità per le squadre di schierare un equipaggio di due piloti, non sono mancate le emozioni con addirittura tre grandi protagonisti in piena corsa per la vittoria.

All’esposizione della bandiera a scacchi il Campione in carica Katsuyuki Nakasuga ha infatti conquistato la vittoria soltanto in volata con soli 72 millesimi (!) di vantaggio rispetto a Takumi Takahashi, 124 (!!) a scapito di Takuya Tsuda.

Squadre, piloti e addetti ai lavori hanno promosso questo nuovo “format”, tanto che in MFJ si discute già di far disputare nuovi eventi Endurance per la stagione 2014 dell’All Japan Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy