All Japan Superbike: con la “2&4 Race” di Suzuka scatta la stagione 2014

All Japan Superbike: con la “2&4 Race” di Suzuka scatta la stagione 2014

Nakasuga punta al 5° titolo

Commenta per primo!

Su uno dei circuiti più adrenalinici del pianeta, teatro di uno degli eventi maggior seguiti del Motorsport del Sol Levante, scatta la stagione 2014 dell’All Japan Superbike. Celebrando il ventennale della Superbike (oggi JSB1000), classe istituita nel 1994 in luogo delle 500cc 2 tempi da Gran Premio, la “2&4 Race” di Suzuka richiamerà almeno 30.000 spettatori nel weekend dall’11 al 13 aprile prossimi con la presenza confermata di ben 58 piloti al via. In concomitanza con la Formula Nippon, serie di riferimento dell’automobilismo nipponico, l’All Japan Superbike festeggerà il 20esimo anniversario dalla propria istituzione individuando una vasta schiera di attesi protagonisti. In trionfo nel precedente biennio 2012-2013 ed ancor prima nel 2008 e 2009, il quattro volte Campione JSB1000 Katsuyuki Nakasuga darà l’assalto al quinto titolo All Japan in carriera in sella alla Yamaha YZF R1 ufficiale (con grafiche.. MotoGP!) del YSP Racing Team. Un traguardo conseguito nella storia dell’All Japan Road Race Championship soltanto da Hideyuki Nakajoh, cinque volte Campione (1998, 1999, 2001, 2002 e 2004) seppur soltanto nella “entry class” GP125, davanti a Shinichi Itoh, quattro volte Campione nella “top class” tra 500cc nel 1990, Superbike nel 1998 e JSB1000 nel biennio 2005-2006. Poleman nelle ultime due edizioni della 8 ore di Suzuka (ritoccando il record della pista), sul podio nella MotoGP a Valencia 2012 in sostituzione dell’infortunato Ben Spies in Yamaha Factory Racing, Katsuyuki Nakasuga non può che risultare il grande favorito per la conquista del titolo pur incontrando una vasta schiera di attesi protagonisti. Il primo della lista è il due-volte vincitore della 8 ore di Suzuka e tester HRC MotoGP Takumi Takahashi, nuovamente al via con HARC-PRO Honda, ad un soffio dalla conquista del titolo nella passata stagione. Takahashi sarà il “capitano” Honda della JSB1000, scavalcando nelle gerarchie interne HRC un bi-Campione JSB1000 come Kousuke Akiyoshi (F.C.C. TSR Honda) e Tatsuya Yamaguchi (TOHO Racing with Moriwaki). Celebrando il 60esimo anniversario di Yoshimura, Takuya Tsuda punterà a quel titolo soltanto sfiorato lo scorso anno, mentre sempre in sella ad una GSX-R 1000 proseguirà l’avventura nell’All Japan Superbike Yukio Kagayama con il proprio Team Kagayama, reduce da uno sfortunato 2013 nonostante il sensazionale podio alla 8 ore di Suzuka in compagnia di Noriyuki Haga e del leggendario Kevin Schwantz. A proposito di leggende del motociclismo, a 42 anni compiuti Akira Yanagawa affronterà la sua 20esima stagione consecutiva da pilota Kawasaki con una Ninja ZX-10R del Team Green, con ogni probabilità al suo ultimo anno di attività nel motociclismo. Yanagawa sarà affiancato dal giovane Kazuki Watanabe, un ex-Campione All Japan J-GP2 così come Kohta Nozane, in trionfo lo scorso anno, all’esordio in Superbike con una Yamaha YZF R1 del Team NTS Norick Yamaha diretto da Mitsuo Abe, padre del compianto Norick. Da segnalare al via anche Superbike europee come la Ducati 1199 Panigale R del Team Sugai Racing Japan condotta da Yoshiyuki Sugai (6° assoluto in campionato nel 2012 con una 1098R) e la BMW HP4 del Team Tras 135 HP affidata al veterano Koji Teramoto, presto affiancato da Daisaku Sagai con il proprio Team Motorrad 39 con il supporto di BMW Motorrad Japan. All Japan Road Race Championship 2014 L’entry list della classe JSB1000 (Superbike) 1- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha YSP Racing Team – Yamaha YZF R1 6- Kousuke Akiyoshi – F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR 11- Mitsuhiro Yoshida – Honda Kunamoto Racing Team – Honda CBR 1000RR 12- Takuya Tsuda – Yoshimura Suzuki Shell Advance – Suzuki GSX-R 1000 13- Yoshiyuki Sugai – Team Sugai Racing Japan – Ducati 1199 Panigale R 15- Masao Kuboyama – Honda Hamayukai Hamamatsu Escargot – Honda CBR 1000RR 18- Hirotaka Harada – RS Garage Harada Himeji – Kawasaki ZX-10R 26- Kazuki Watanabe – Team Green – Kawasaki ZX-10R 31- Kohta Nozane – Team NTS Norick Yamaha – Yamaha YZF R1 32- Yoshihiro Konno – MotoMap Supply – Suzuki GSX-R 1000 33- Takuya Fujita – Dog Fight Racing Yamaha – Yamaha YZF R1 54- Yasuhiro Ohashi – Honda Ryokuyokai Kumamoto Racing – Honda CBR 1000RR 61- Kensuke Mori – Honda Ryokuyokai Kumamoto Racing – Honda CBR 1000RR 71- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 78- Tetsu Inoue – Pit Crew & Flash – Kawasaki ZX-10R 85- Shinichi Nakatomi – Hitman RC Koshien Yamaha – Yamaha YZF R1 87- Akira Yanagawa – Team Green – Kawasaki ZX-10R 104- Tatsuya Yamaguchi – TOHO Racing with Moriwaki – Honda CBR 1000RR 135- Koji Teramoto – Team Tras 135 HP – BMW HP4 634- Takumi Takahashi – MuSASHi RT HARC-PRO – Honda CBR 1000RR L’albo d’oro della classe Superbike/JSB1000 dell’All Japan 1994: Wataru Yoshikawa (Yamaha) 1995: Takuma Aoki (Honda) 1996: Takuma Aoki (Honda) 1997: Noriyuki Haga (Yamaha) 1998: Shinichi Itoh (Honda) 1999: Wataru Yoshikawa (Yamaha) 2000: Hitoyasu Izutsu (Kawasaki) 2001: Akira Ryo (Suzuki) 2002: Atsushi Watanabe (Suzuki) 2003: Keiichi Kitagawa (Suzuki) 2004: Hitoyasu Izutsu (Honda) 2005: Shinichi Itoh (Honda) 2006: Shinichi Itoh (Honda) 2007: Atsushi Watanabe (Suzuki) 2008: Katsuyuki Nakasuga (Yamaha) 2009: Katsuyuki Nakasuga (Yamaha) 2010: Kousuke Akiyoshi (Honda) 2011: Kousuke Akiyoshi (Honda) 2012: Katsuyuki Nakasuga (Yamaha) 2013: Katsuyuki Nakasuga (Yamaha) Il Calendario 13/04: 2&4 Race Suzuka (solo JSB1000) 27/04: Autopolis 25/05: Motegi 29/06: Sugo 24/08: Motegi (solo J-GP2) 14/09: Autopolis (solo JSB1000) 28/09: Okayama 02/11: MFJ Grand Prix Suzuka

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy