All Japan Superbike: celebrazioni per il ritiro di Shinichi Itoh

All Japan Superbike: celebrazioni per il ritiro di Shinichi Itoh

Dopo 20 anni lascia le corse

Commenta per primo!

Quando lo scorso mese di marzo alla presentazione del Keihin Kohara Racing Team Shinichi Itoh annunciò il ritiro dalle competizioni motociclistiche al termine della stagione in pochi ci credevano. Vent’anni di gare ad alto livello, tre titoli All Japan, altrettanti successi alla 8 ore di Suzuka, pilota ufficiale Honda nel mondiale 500cc e tester per la top class di HRC, Ducati e Bridgestone. Una carriera quasi impareggiabile terminata con la seconda manche di Suzuka, dove Itoh non è riuscito a centrare il quarto titolo All Japan tra le Superbike nonostante tre vittorie di fila da Okayama a Motegi passando per Autopolis, nonostante sia stato il pilota a prender più punti nella seconda parte di campionato. Ha pesato lo zero di Tsukuba ed i problemi nel primo evento a Suzuka, lasciando così campo aperto a Kousuke Akiyoshi, ma senza demeritare al termine della stagione. Secondo quest’anno anche alla 8 ore di Suzuka, Shinichi Itoh è stato celebrato da Honda, Keihin Kohara e dalla federazione motociclistica giapponese MFJ in questa sua ultima gara della carriera, come possiamo mostrare in queste immagini. Itoh ha percorso 1 giro a Suzuka con la sua Honda RVF 750 con cui vinse il primo titolo All Japan Festeggiato dal team Keihin Kohara Honda al gran completo Lo striscione comparso a Suzuka

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy