All Japan Superbike: brutta caduta per Katsuyuki Nakasuga nei test di Autopolis

All Japan Superbike: brutta caduta per Katsuyuki Nakasuga nei test di Autopolis

In ospedale per accertamenti

Commenta per primo!

Subito dopo la gara di Sugo, i principali top team dell’All Japan Superbike si sono messi in viaggio verso Autopolis, sede del prossimo appuntamento in calendario, occasione per disputare una due giorni di test pre-gara. In pista non è mancato Katsuyuki Nakasuga, campione 2008 e 2009 della categoria, purtroppo vittima nell’inaugurale giornata di prove di una brutta caduta, tradito dall’asfalto reso insidioso dalla pioggia.

L’esperto pilota giapponese, sotto contratto Yamaha come tester MotoGP e pilota del YSP Racing Team with TRC nell’All Japan Superbike, è stato trasportato in Ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Stando alle prime indiscrezioni, si è trattato soltanto di una mossa precauzionale: nell’impatto Nakasuga ha infatti rimediato un trauma cranico, sbattendo con il capo sull’asfalto.

Non dovrebbe esser pertanto a rischio la partecipazione di Nakasuga al prossimo evento in calendario della JSB1000 dove sarà costretto alla vittoria per tenere aperti i giochi-campionato a seguito dello zero di Sugo, caduto al termine del secondo giro.

Va ricordato che Katsuyuki Nakasuga nel 2009, a stagione in corso, si era fratturato la clavicola: non abbastanza per metterlo fuori gioco, tanto che riuscì a stringere i denti e vincere il suo secondo titolo consecutivo All Japan Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy