All Japan Superbike: Akira Yanagawa rimanda al 2012 la conquista del titolo

All Japan Superbike: Akira Yanagawa rimanda al 2012 la conquista del titolo

Sfuma la vittoria nella JSB1000

Commenta per primo!

Nel 2010, con la “vecchia” Ninja ZX-10R, Akira Yanagawa si era presentato all’ultima e decisiva manche dell’All Japan Superbike a Suzuka al comando della classifica di campionato, sfiorando di un soffio la conquista di un titolo inseguito in tutta la propria, inimitabile carriera da portacolori Kawasaki in MotoGP, World Superbike, AMA e All Japan. Per la leggendaria “bandiera” Kawasaki nel motociclismo quest’anno, nonostante la disponibilità della nuova Ninja ZX-10R da lui stesso sviluppata nel corso del 2010, non c’è stata questa possibilità, lottando soltanto per il podio senza mai riuscire a vincere una gara. Una cocente delusione per il pilota del Team Green, 3° e 6° nelle due manche disputate nel MFJ Grand Prix di Suzuka, distante dalle imprendibili Honda di testa a cominciare dal Campione JSB1000 2011 Kousuke Akiyoshi. Deluso per l’andamento di questa stagione, Akira Yanagawa ha già confermato che non appenderà il casco al chiodo per il 2012: l’obiettivo, anche per il prossimo anno, è di vincere quel titolo che manca nella propria bacheca personale di successi sempre con una Kawasaki gommata Bridgestone del Team Green, emanazione di Akashi nell’All Japan Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy