All Japan Superbike: Akira Yanagawa resta in corsa per il campionato

All Japan Superbike: Akira Yanagawa resta in corsa per il campionato

Sfiora il podio a Tsukuba

Commenta per primo!

Archiviata la prima parte della stagione 2012 prima della lunga sosta per consentire a squadre e piloti di prepararsi alla 8 ore di Suzuka, il leggendario Akira Yanagawa, “bandiera” Kawasaki nel motociclismo (ha corso con la “Verdona” in MotoGP, World Superbike, AMA e JSB1000) si ritrova in piena corsa per raggiungere il traguardo inseguito per tutta la carriera: il titolo All Japan Superbike, sfiorato 2 anni or sono (capoclassifica di campionato prima dell’ultima, decisiva manche a Suzuka).

Yanagawa, 41 anni il prossimo 15 luglio, ha concluso al quarto posto nella terza prova stagionale al Tsukuba Circuit riuscendo in gara a risolvere parte dei problemi incontrati nel corso delle prove, tanto da spiccare il miglior giro in 56″449, due decimi meglio rispetto al tempo da qualifica con pneumatici Bridgestone “da tempo”.

Ai comandi della Ninja ZX-10R del Team Green, emanazione diretta del reparto corse di Kawasaki Heavy Industries, Yanagawa ha terminato in 4° posizione assoluta penalizzato dal traffico dei primi giri.

Una volta superato i piloti più lenti davanti a me ho iniziato a viaggiare costantemente sotto al 57″, un passo da podio“, afferma Yanagawa. “Peccato per i problemi incontrati nelle prove, ma la stagione è lunga e siamo ancora in corsa.

Quarto in campionato a 16 punti dal leader Nakasuga (Yamaha), Yanagawa sfrutterà questi tre mesi di sosta dell’All Japan Superbike per una serie di test con la propria Kawasaki, favorito dal fatto che la casa di Akashi, a dispetto della concorrenza, non prenderà parte alla 8 ore di Suzuka.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy