300km Suzuka Test: pioggia nel secondo giorno, svetta Akiyoshi

300km Suzuka Test: pioggia nel secondo giorno, svetta Akiyoshi

Sempre la Honda #1 al comando

La seconda giornata dei test collettivi della 300km di Suzuka 2009 ha visto protagonista la pioggia. Un acquazzone ha bagnato la pista per praticamente tutta la giornata, costringendo piloti e squadre a rivedere il proprio programma di lavoro perdendo così tempo prezioso per testare le moto in vista della gara del 14 giugno prossimo. Chi ha sfruttato al meglio questo giorno travagliato di test è stato nuovamente Kousuke Akiyoshi, che ha spiccato il miglior tempo in 2’08″2, lontano quasi 1 secondo dal proprio riferimento nella giornata inaugurale di prove. Il pilota ufficiale Honda, “girato” al team F.C.C. TSR con la competitiva CBR 1000RR #1, è risultato il più veloce in qualsiasi condizione, mostrandosi decisamente soddisfatto per come ha instaurato un buon feeling nelle simulazioni di gara e di pit-stop con Shinichi Itoh, suo compagno di equipaggio per le prossime 300km e 8 ore a Suzuka. L’ex pilota del Mondiale 500 correrà infatti con la Honda #1 del F.C.C. TSR, squadra che, con i colori Keihin Kohara, lo porta abitualmente in pista nella JSB1000.

E gli avversari? Alle loro spalle troviamo l’altra Fireblade del team HARC-PRO con il leader di campionato All Japan Superbike, Tatsuya Yamaguchi, mentre si è fermata a mezzo secondo la Suzuki ufficiale del team Yoshimura condotta da Daisaku Sakai e Kazuki Tokudome. Va detto che in questa seconda giornata di prove sono stati pochi i piloti attivi in pista, con la maggior parte delle squadre che ha ritenuto poco edificante girare sul bagnato.

Ricordiamo, tuttavia, che in questi ultimi anni la pioggia ha sempre contraddistinto la 300 kilometri, spesso complicando la vita di molti team ufficiali e determinando l’esito del weekend di gare: sarà così anche quest’anno?

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy