All Japan Superbike, Test Suzuka: Nakasuga velocissimo, HRC assente

All Japan Superbike, Test Suzuka: Nakasuga velocissimo, HRC assente

Katsuyuki Nakasuga (Yamaha Factory) stacca tutti nei Test dell’All Japan Superbike a Suzuka. Assente il Team HRC con Takumi Takahashi fuori gioco.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Katsuyuki Nakasuga velocissimo a Suzuka

Archiviati i “Suzuka Motorsports Thanks Day” con la presentazione ufficiale di tutti i principali top team, le attività per gli attesi protagonisti dell’All Japan Superbike 2018 sono proseguite sul mitico tracciato dell’ottovolante. Lunedì complessivamente 12 piloti sono scesi in pista per una giornata di test privati che ha ribadito la forza e la voglia di riscatto del “Re” Katsuyuki Nakasuga.

Con la R1 del Yamaha Factory Racing Team già vestita con i colori del 20esimo anniversario del modello di serie, il 7 volte Campione All Japan è stato il più veloce in 2’06″359: lontano sì dal 2’05″535 siglato nel 2016, ma pur sempre un effettivo “tempone” considerato il fatto che è stato l’unico ad infrangere il muro del 2’07”. Il tre volte vincitore della 8 ore di Suzuka ha rifilato distacchi consistenti a chiunque, compreso il suo compagno di squadra Kohta Nozane, di ritorno a tempo pieno in madrepatria ed autore del quarto crono con la seconda R1 Factory in 2’07″351.

Nozane è stato preceduto anche da Kazuma Watanabe (Kawasaki Team Green) ed il Campione 2010-2011 Kousuke Akiyoshi, terzo in 2’07″302 giovando il passaggio del Team au & Teluru MotoUP (ex-Kohara) dagli pneumatici Dunlop a Bridgestone. Con Pirelli prosegue invece il lavoro dello squadrone Moriwaki con Ryuichi Kiyonari (2’07″781) e Yuki Takahashi (2’08″781) rispettivamente quinto e settimo in graduatoria con l’intromissione di Ryo Mizuno, giovane prospetto All Japan promosso dal team HARC-PRO Honda in Superbike dopo il titolo J-GP2 2017.

Chi invece ha mancato l’appuntamento con i Test a Suzuka è stato il Campione in carica Takumi Takahashi con il rientrante squadrone HRC. Presente nei giorni scorsi, Takahashi non è potuto salire in sella alla Honda CBR 1000RRW del Team HRC in via precauzionale per un recente infortunio alla mano sinistra: il tre volte vincitore della 8 ore di Suzuka sarà in ogni caso regolarmente al via del primo round in agenda il 7-8 aprile prossimi al Twin Ring Motegi.

2018 All Japan Road Race Championship
Test Suzuka Circuit
Classifica dei tempi

01- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZF R1 – 2’06.359
02- Kazuma Watanabe – Kawasaki Team Green – Kawasaki ZX-10RR – 2’07.257
03- Kousuke Akiyoshi – au & Teluru MotoUP – Honda CBR 1000RR – 2’07.302
04- Kohta Nozane – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZF R1 – 2’07.351
05- Ryuichi Kiyonari – Moriwaki Motul Racing – Honda CBR 1000RR – 2’07.781
06- Ryo Mizuno – MuSASHi RT HARC-PRO Honda – Honda CBR 1000RR – 2’08.141
07- Yuki Takahashi – Moriwaki Motul Racing – Honda CBR 1000RR – 2’08.781
08- Keisuke Maeda – Yamalube Racing Team – Yamaha YZF R1 – 2’08.861
09- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – 2’09.607
10- Kazuki Watanabe – Yoshimura Suzuki Motul Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 2’10.154
11- Katsuya Matsuzaki – Kawasaki Team Green – Kawasaki ZX-10RR – 2’10.739
12- Naomichi Uramoto – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – 2’11.149

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy