8h Suzuka Yamaha Factory con Nakasuga, Lowes e van der Mark

8h Suzuka Yamaha Factory con Nakasuga, Lowes e van der Mark

Yamaha Factory Racing Team andrà all’assalto della 3° vittoria di fila alla 8 ore di Suzuka con Katsuyuki Nakasuga, Alex Lowes e Michael van der Mark.

A 63 giorni esatti dall’evento in programma il 30 luglio prossimo Yamaha ha annunciato il suo squadrone per la 8 ore di Suzuka 2017, edizione del 40° anniversario dove la casa dei Tre Diapason andrà all’assalto della terza vittoria di fila in virtù dei successi maturati nel precedente biennio. Con la R1 contraddistinta dallo storico numero 21 (lo stesso dei primi trionfi Yamaha alla 8 ore dai tempi del team Tech 21) ed iscritta sotto le insegne del Yamaha Factory Racing Team si alterneranno in sella il “Re” dell’All Japan Superbike Katsuyuki Nakasuga ed i due piloti di Pata Yamaha Crescent nel World Superbike, Alex Lowes (riconfermato dopo il successo dello scorso anno) e Michael van der Mark, dal 2013 presenza fissa alla 8 ore del Sol Levante.

Indisponibili piloti della MotoGP i quali hanno preferito declinare l’invito, Yamaha ha badato più alla sostanza definendo una line-up di piloti di grande esperienza a Suzuka. Con 7 titoli recordman assoluto dell’All Japan Superbike, Katsuyuki Nakasuga sarà il “capitano” dello squadrone YFRT #21 dopo esser salito sul gradino più alto del podio nel precedente biennio insieme a Pol Espargaro (2015-2016), Bradley Smith (2015) e lo stesso Alex Lowes (2016). “Tutti in Yamaha vogliamo questa terza vittoria consecutiva”, ha ammesso l’eroe del GP di Valencia MotoGP 2012, 2° sul traguardo. “Per me sarà un’edizione della 8 ore un po’ particolare, in quanto sarò l’unico pilota che era presente nel 2015 e vi è rimasto. Vedremo di fare un bel lavoro e centrare questa impresa della terza vittoria di fila“.

Yamaha punta senza mezzi termini alla terza vittoria di fila
Yamaha punta senza mezzi termini alla terza vittoria di fila
Per Alex Lowes sarà invece la terza esperienza a Suzuka, la seconda da pilota Yamaha Factory Racing Team dopo la vittoria dello scorso anno insieme a Nakasuga ed Espargaro. “Anche quest’anno Yamaha mi ha chiesto di correre a Suzuka e non potevo dire di no“, ha ammesso il Campione 2013 del British Superbike. “Con Nakasuga ho già corso nel 2016 e sarà bello condividere questa avventura con Michael: siamo tutti conoscitore della R1 e vedremo pertanto di fare il massimo. Per quanto mi riguarda ho una gran voglia di ripetere la vittoria del 2016…

Vincitore nel 2013 e 2014 con HARC-PRO Honda, a sua volta Michael van der Mark punterà al tris, questa volta correndo con la Yamaha R1 ufficiale. “Ho corso 4 volte la 8 ore e ne ho finora vinte 2: è un evento speciale, a maggior ragione quest’anno con il 40° anniversario. Come Yamaha, anche io punto al tris: credo che siamo una squadra molto forte e possiamo puntare al massimo risultato“.

Yamaha sarà presente alla 8 ore chiaramente anche con il team YART (Yamaha Austria Racing Team), pneumatici Bridgestone ed il trio titolare formato da Broc Parkes, Marvin Fritz e Kohta Nozane, 2° nelle ultime due gare del Mondiale Endurance FIM EWC 2016/2017 tra 24 ore di Le Mans e la 8 ore di Oschersleben. Non mancherà all’appello GMT94 Yamaha con, chiaramente, il nostro Niccolò Canepa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy