8h Suzuka Al via i primi test ufficiali, ecco chi ci sarà

8h Suzuka Al via i primi test ufficiali, ecco chi ci sarà

Meteo permettendo, domani al via la prima 2 giorni di Test ufficiali della 8h Suzuka 2017: le squadre e piloti presenti ai Manufacturer/Tyre Test.

A 25 giorni esatti dalla “gara delle gare” scatta ufficialmente il conto alla rovescia per la 40esima edizione della 8 ore di Suzuka. Domani e dopodomani sul mitico tracciato dell’ottovolante andranno in scena i cosiddetti “Manufacturer & Tyre Test“, due giorni di Test ufficiali riservati ad un ristretto numero di squadre in rappresentanza delle quattro case costruttrici del Sol Levante (Yamaha, Honda, Kawasaki, Suzuki) impegnate alla maratona Endurance d’eccellenza. Tra mercoledì 5 e giovedì 6 luglio ci sarà il primo, effettivo confronto diretto tra i top team nonostante la preannunciata assenza di Yamaha Factory Racing, in trionfo nel precedente biennio, impegnata settimana scorsa in una sessione di prove a porte chiuse e attesa nuovamente in azione nei successivi test dell’11-13 luglio prossimi.

20 TEAM IN PISTA, METEO PERMETTENDO – La prima incognita alla vigilia dell’inaugurale giornata di Manufacturer Test riguarda il meteo. Pur cambiando rotta nelle ultime 24 ore, l’avvicinarsi di un tifone verso la Terra del Sol Levante ha lasciato una coda di piogge che hanno comportato persino ritardi ai piloti all’arrivo presso l’aeroporto di Nagoya. Le 14 città della Prefettura di Mie non sono state sfiorate da questo tifone, ma a Suzuka (tuttora) la pioggia è la grande protagonista con il tracciato quasi ai limiti della praticabilità. Non propriamente il massimo per iniziare, specie considerando la mole di novità attese in pista…

LA RISCOSSA HONDA, PRESENTE JACK MILLER – Tra i debutti più chiacchierati dal pubblico c’è sicuramente quello di Jack Miller, l’unico pilota MotoGP che prenderà parte all’edizione 2017 della 8h Suzuka. Per quanto dal futuro incerto in Honda nella top class, “Jackass” ha accettato l’offerta/sfida HRC per correre con il team HARC-PRO (in trionfo nel 2010, 2013 e 2014) con la nuova CBR 1000RR Fireblade SP2 affiancato da Takumi Takahashi e dall’attuale protagonista della classe Moto2, Takaaki Nakagami. Archiviato il GP del Sachsenring, il pilota australiano si è diretto verso Suzuka per questo primo test con la Honda #634, anticipando i tempi rispetto alla schedule che lo voleva in azione soltanto per i successivi collaudati dell’11-13 luglio prossimi. Oltre ad HARC-PRO Honda, non mancherà all’appello lo squadrone F.C.C. TSR (vittorie nel 2006, 2011 e 2012, dallo scorso anno presenza fissa del FIM EWC) che ha deciso di rinnovare la fiducia su Dominique Aegerter accanto a Stefan Bradl (assente per il concomitante impegno a Laguna Seca nel WSBK) e la novità dell’ultim’ora rappresentata da Randy De Puniet, di ritorno a Suzuka dopo l’esperienza del 2014 con Yoshimura (2°) e reduce da un doppio-podio con Kawasaki SRC tra Bol d’Or e 24 ore di Le Mans. Completano il quadro dei team Honda presenti ai Manufacturer Test il debuttante Sup Dream Honda (il leggendario Shinichi Itoh insieme a Josh Hook e Gregg Black), Honda Team Asia, il rientrante Sakurai (disporrà di Jason O’Halloran direttamente dal BSB), Honda Dream/TOHO Racing, au & Teluru Honda più il graditissimo ritorno di Moriwaki con la nuova Fireblade gommata Pirelli condotta dal 4 volte vincitore Ryuichi Kiyonari e Yuki Takahashi, prossimamente affiancati dal pilota del BSB Dan Linfoot.

SUZUKI ALL’ATTACCO – Vittoriosa nell’inaugurale edizione del 1978, Yoshimura quest’anno punta al quinto successo alla 8 ore facendo affidamento sulla nuova Suzuki GSX-R 1000 affidata a Takuya Tsuda (regolarmente presente ai test), Sylvain Guintoli e Joshua Brookes. Con la nuova “Gixxer” correrà anche il Team Kagayama dello stesso Yukio Kagayama che ha scommesso sul suo pupillo Naomichi Uramoto e sul pilota Moto2 Hafizh Syahrin. Con la “vecchia” GSX-R 1000 hanno deciso di continuare invece MotoMap Supply (top-5 lo scorso anno sempre con Nobuatsu Aoki, Josh Waters e Yoshihiro Konno) ed il team S-Pulse che farà debuttare, direttamente dalla Moto2, Marcel Schrotter.

OCCHIO ALLA KAWASAKI – Sfumato il “sogno Rea”, Kawasaki Team Green farà affidamento su Leon Haslam in equipaggio con Kazuma Watanabe (strappato a F.C.C. TSR Honda) ed al malese Azlan Shah Kamaruzaman, trio che sarà presente a questi test. Sempre per la casa di Akashi, confermata l’adesione alle prove dei Team RS-Itoh, TeamJP, Trick Star (quest’anno impegnato a tempo pieno nel Mondiale Endurance) e Hanshin Riding School, compagine che schiera il leggendario Akira Yanagawa.

E YAMAHA? – Per lo squadrone Yamaha Factory Racing Team l’appuntamento è rimandato all’11-13 luglio prossimi, mentre a questi Manufacturer/Tyre Test presenzieranno altre 4 squadre compresa la YART, per quanto con una R1 Factory a tutti gli effetti con Kohta Nozane che proseguirà lo sviluppo in vista della 8 ore.

THE 40TH COCA-COLA SUZUKA 8 HOURS ENDURANCE RACE

Il Programma dei Manufacturer Test (mercoledì 5 luglio, orario locale)

09.00 – 10.00: 1° Sessione

11.00 – 12.00: 2° Sessione

14.00 – 16.00: 3° Sessione

Il Programma dei Tyre/Manufacturer Test (giovedì 6 luglio, orario locale)

09.00 – 10.30: 1° Sessione

14.00 – 15.30: 2° Sessione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy