8h Suzuka: 2 giorni di Test ufficiali, primo confronto diretto dei big

8h Suzuka: 2 giorni di Test ufficiali, primo confronto diretto dei big

Scattano domani i primi Test ufficialid ella 8 ore di Suzuka 2018: assente Yamaha Factory, presenti gli altri top team che punteranno alla vittoria.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Takaaki Nakagami ha già provato la Honda Fireblade per la 8 ore di Suzuka

Il conto alla rovescia verso la 41esima edizione della 8 ore di Suzuka prosegue, ma questa volta sarà il cronometro il grande protagonista. Dopo una serie di annunci sulla composizione degli equipaggi di punta degli squadroni di Yamaha, Honda, Kawasaki e Suzuki, archiviati i primi test privati tenutisi negli ultimi 10 giorni, domani e dopodomani sul mitico tracciato dell’ottovolante avranno luogo i primi Official Test con la partecipazione confermata di quasi tutti i top team della gara-delle-gare. Con la sola assenza di Yamaha Factory Racing Team, Suzuka accoglierà complessivamente 21 squadre impegnate tra giovedì 5 e venerdì 6 luglio nei cosiddetti “Manufacturer & Tyre Test“, in pista con il sistema di cronometraggio ufficiale che accerterà i primi valori in campo a poco più di 20 giorni dal weekend di gara.

SI RIPARTE DAI TEST PRIVATI – Di fatto la due-giorni di “Official Test 1” sarà un prelibato antipasto delle prove di settimana prossima dove, finalmente, vedremo tutte le squadre e piloti di punta (Jonathan Rea compreso) in azione e a confronto diretto. Da domani i team presenti si occuperanno prevalentemente di affinare il pacchetto tecnico e disposizione, senza un deciso assalto al time attack e, per alcuni, si andrà a caccia di conferme dopo i test privati di settimana scorsa. Di fatto prove rivelatesi… rocambolesche: Takuya Tsuda (Yoshimura Suzuki) si è infortunato al polso, Kazuma Watanabe (che affiancherà Jonathan Rea e Leon Haslam al Kawasaki Team Green) ha demolito una delle due Ninja ZX-10RR a disposizione. In tutto questo i riferimenti cronometrici “ufficiosi” hanno accertato una buona forma del Team HRC con Takaaki Nakagami (2’08” di passo), buone cose per lo squadrone Moriwaki-Honda-Pirelli (Ryuichi Kiyonari in 2’07″2 da qualifica), ancor più per Yamaha Factory: nei test a porte chiuse è arrivato il primo 2’06” a firma Katsuyuki Nakasuga..

YAMAHA FACTORY ASSENTE, MA… – Proprio Yamaha Factory Racing Team, a caccia quest’anno della quarta affermazione consecutiva, mancherà all’appello dei Manufacturer/Tyre Test per l’indisponibilità di Alex Lowes e Michael van der Mark (a Misano per il Mondiale Superbike) e per il semplice fatto di aver già macinato sufficienti chilometri 10 giorni or sono proprio a Suzuka. La R1 #21 la vedremo in pista settimana prossima, ma in compenso in questa due-giorni di test ci saranno tutti, ma proprio tutti i team Honda: da HRC (Red Bull Honda with Japan Post) ad HARC-PRO Honda (che farà correre Dominique Aegerter e PJ Jacobsen accanto al giovanissimo Ryo Mizuno), passando per Moriwaki, Sakurai, SuP Dream Honda, au & Teluru MotoUp, Honda Team Asia e, chiaramente, F.C.C. TSR Honda che si presenterà alla 8 ore con 10 punti di vantaggio rispetto a GMT94 Yamaha nella sfida che vale il titolo iridato FIM EWC 2017/2018. I colori Yamaha saranno invece difesi da YART (GMT94 proverà ai Test-2), Kawasaki sarà regolarmente presente con il Team Green (ma senza Rea e Haslam), mentre Yoshimura Suzuki andrà a caccia di conferme con Kazuki Watanabe, “riserva” di Tsuda, Guintoli e Bradley Ray, quest’ultimo in grado di impressionare nei test privati (2’08″0 alla prima esperienza a Suzuka e con gli pneumatici Bridgestone).

IL PROGRAMMA – La due-giorni di Official Test-1 (o se preferite “Manufacturer/Tyre Test“) scatterà domani con tre turni di prove in programma: dalle 9:00 alle 10:00, dalle 11:00 alle 12:00, sessione conclusiva dalle 14:15 alle 16:15. L’indomani turni da 90 minuti ciascuno: nella primissima mattinata dalle 9:00, nel primo pomeriggio dalle 14:00 fino all’esposizione della bandiera a scacchi delle 15:30.

I TEAM PRESENTI AI SUZUKA 8 HOURS OFFICIAL TEST 1 (MANUFACTURER/TYRE TEST)

HONDA

Red Bull Honda with Japan Post (Team HRC)

F.C.C. TSR Honda France

MuSASHi RT HARC-PRO Honda

KYB Moriwaki Motul Racing

Honda Dream RT Sakurai Honda

Team SuP Dream Honda

Honda Asia Dream Racing

au & Teluru MotoUP RT

YAMAHA

YART Yamaha

Akeno Speed Yamaha

Titanium Power Racing with HOOTERS

NCXX Racing & Zenkoukai

KAWASAKI

Kawasaki Team Green

EVA RT Webike TRICKSTAR

Hanshin Riding School

KRP Sanyo Kogyo & RS-Itoh

ARMY GIRL Team MF & Kawasaki

SUZUKI

Yoshimura Suzuki Motul Racing

Team Kagayama

MotoMap Supply

S-Pulse Dream Racing IAI

L’elenco iscritti della 8 ore di Suzuka 2018

FOTOGALLERY Dal 1978 al 2017 tutte le moto e squadre in trionfo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy