8h SlovakiaRing: cambia l’orario della partenza, novità per i team al via

8h SlovakiaRing: cambia l’orario della partenza, novità per i team al via

Partenza della 8 ore dello SlovakiaRing del FIM EWC anticipata alle 12:30 di sabato per ragioni di sicurezza, nel frattempo si registrano tanti cambiamenti di piloti nei top team…

di Alessio Piana, @alessiopiana130
La nuova Fireblade di FCC TSR Honda

Non sembra avere pace la 8 ore dello SlovakiaRing del Mondiale Endurance FIM EWC. Per la seconda stagione consecutiva parte integrante del calendario iridato, l’evento in Slovacchia ha vissuto una vigilia tormentata con tante cadute nel corso dei Test privati pre-evento del martedì e, nuovamente, un cambio di orari e programma del fine settimana.

Se lo scorso anno un effettivo sciame di insetti (!) aveva suggerito agli organizzatori di anticipare di un’ora la disputa della corsa, quest’anno si è nuovamente deciso di rivedere il programma di gara con la partenza e l’arrivo anticipato addirittura di un paio d’ore. Il motivo? La scarsa illuminazione/visibilità dell’impianto nei pressi di Bratislava, con buio totale nell’originaria fase conclusiva (dalle 21:00 in poi) della contesa.

Nulla di nuovo, considerando che si tratta di una problematica già emersa nella passata edizione, alla quale non sono state prese opportune contromisure. Il programma originario (partenza alle 14:30, arrivo della 8 ore alle 22:30) aveva lasciato subito interdetti piloti, team e addetti ai lavori, i quali nel briefing del mercoledì hanno (doverosamente…) invitato i delegati FIM ad anticipare di un paio d’ore la partenza, evitando così il “buio totale” della serata. Una “grana” risolta fuori tempo massimo, cercando di mediare la situazione anche in termini regolamentari: da un triennio a questa parte nel FIM EWC c’è l’obbligatorietà di correre almeno una parte di gara in notturna…

In tutto questo, con l’ufficialità giunta soltanto nella serata del mercoledì, la 8 ore dello SlovakiaRing avrà luogo questo sabato dalle 12:30 alle 20:30. Eurosport 2 garantirà la copertura televisiva delle prime fasi di gara, dalle 12:15 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:30.

Sotto il profilo prettamente sportivo, il terzo round del FIM EWC 2017/2018 presenterà in ogni caso diverse tematiche d’interesse: reduce dal trionfo alla 24 ore di Le Mans, F.C.C. TSR Honda correrà (finalmente…) con la nuova Fireblade (nella foto), testata a dovere settimana scorsa ad Alcarras. Da registrare inoltre diversi avvicendamenti e/o sostituzioni di piloti da parte dei top team: con Mathieu Gines infortunato il Team SRC Kawasaki ha richiamato Julien Da Costa, mentre YART Yamaha ha definitivamente “panchinato” Takuya Fujita (mostratosi lontano da livelli accettabilità di competitività anche nella wild card dello scorso weekend nell’Alpe Adria) a vantaggio di Max Neukirchner. Presente al Team NRT48 Peter Hickman accanto a Kenny Foray e Stefan Kerschbaumer con Lucy Glockner, solo per questo evento, passata al Team LRP Poland sempre in sella ad una BMW S1000RR.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy