12h Portimao: Parkalgar punta in alto con Oliveira e Praia

12h Portimao: Parkalgar punta in alto con Oliveira e Praia

Presentazione e primo test per la Yamaha R1 del Parkalgar Racing Team che correrà alla 12 ore di Portimao del Mondiale Endurance con Miguel Oliveira e Miguel Praia.

Per il secondo appuntamento stagionale del Mondiale Endurance 2016 (FIM Endurance World Championship) ci sarà una ‘wild card’ d’eccezione al via. Come già annunciato lo scorso mese di marzo, ai nastri di partenza della 12 Horas de Portimão si presenterà il Parkalgar Racing Team, formazione finanziata direttamente dai gestori dell’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão che ha messo insieme una squadra di livello per puntare al podio della top class EWC e, con l’apporto di due ‘star‘ del motociclismo portoghese, invitare più spettatori possibili ad assistere all’evento.

Con la Yamaha YZF-R1 #44 preparata da YART correranno infatti Miguel Praia (per anni con i colori Parkalgar impegnato nel Mondiale Supersport) e Miguel Oliveira, vice-Campione del Mondo Moto3 in carica, attualmente impegnato con risultati in crescendo in Moto2 con Leopard Racing.

Miguel Oliveira e Miguel Praia in posa con la R1 Parkalgar
Miguel Oliveira e Miguel Praia in posa con la R1 Parkalgar

I due Miguel hanno avuto l’opportunità nei giorni scorsi di scender in pista proprio a Portimão testando per la prima volta la R1 preparata secondo le specifiche EWC. Oltre a questo shakedown, si è tenuta la presentazione ufficiale della squadra che può contare sull’apporto di Yamaha Motor de Portugal, Galp Energia, Garrafeira Soares e Banco CTT in qualità di sponsor.

La R1 del Parkalgar Racing Team preparata da YART
La R1 del Parkalgar Racing Team preparata da YART

Aspettando la gara in programma sabato 11 giugno dalle 10:30 alle 22:30 italiane, in questo primo Test Miguel Oliveira, al debutto su una 1000cc, ha fermato i cronometri sull’1’46″7. Per fare un rapido raffronto, in condizioni gara il record del Mondiale Superbike di Tom Sykes del 2013 è di 1’42″475…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy