Superbike 2017 Leandro Mercado con Aprilia Iodaracing

Superbike 2017 Leandro Mercado con Aprilia Iodaracing

il 24enne argentino sale sulla RSV4 della formazione ternana. Armando Pontone nella SSP300

di Gianluigi Ragno Misterhelmet, @misterhelmet

Leandro Mercado, classe 1992, vincitore della Superstock FIM Cup del 2014 e secondo classificato nel 2016 dopo essersi giocato il titolo fino all’ultima gara, sarà il pilota di Iodaracing e guiderà l’Aprilia Superbike nel 2017.

L’argentino ha già firmato e il comunicato è atteso per oggi. La squadra di Giampiero Sacchi, al centro di voci che la davano in difficoltà di budget, ha fatto attendere gli appassionati ed ha saltato i primi test ma, come anticipato dal suo team manager, era in dirittura d’arrivo con la definizione della sua line up. Finalmente i giochi si sono chiusi in via ufficiale e l’annuncio è questione di ore.

Mercado, gradito a Dorna per gli interessi in Sud America, è un pilota desiderato dall’organizzazione ma è anche molto veloce e ha già esperienza in Superbike. Nel 2012 ha corso alcune gare sulla Kawasaki del team Pedercini, mentre nel 2015 ha gareggiato sulla Ducati Panigale del team Barni finendo a punti in tutte le gare tranne in gara2 a Misano e concludendo il campionato con un 8° posto finale, risultato di rilievo per un pilota privato.

Un pilota concreto è proprio quello di cui ha bisogno il team Iodaracing. Arrivare tutte le volte significa visibilità, e la visibilità, per chi deve far quadrare i conti, è tutto.

AGGIORNAMENTO: alle 17:05 di lunedi 5 dicembre Iodaracing ha confermato in forma ufficiale la nostra anticipazione e l’ingaggio di Armando Pontone nel neonato Mondiale SSP300 con Yamaha R3.

Sono molto felice di tornare in Superbike, per me questo sarà un anno nuovo dove dovrò imparare molto” ha fatto sapere Leandro Mercado via comunicato stampa. “Dopo tre anni con la Ducati, con la quale ho vinto anche il titolo nella Stock nel 2014 avrò ora a disposizione l’RSV4RF una delle moto più competitive del mondiale. Sono molto grato a Iodaracing e a Giampiero Sacchi della grande opportunità che mi stanno dando per dimostrare il mio potenziale. Non vedo l’ora di iniziare questa avventura ed essere a Phillip Island con il semaforo verde!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy