Su Ebay Troy Bayliss doppia Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso

Su Ebay Troy Bayliss doppia Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso

All’asta la Ducati Panigale V4 S usata dal campionissimo australiano vale il doppio di quelle degli idoli MotoGP

di Redazione Corsedimoto
La Ducati Panigale V4 S di Troy Bayliss

Che i ducatisti sono innamorati di Troy Bayliss non è una novità. Ma pochi potevano immaginare che qualcuno sarebbe stato disponibile a scucire 82.700 € (per adesso…) per portarsi a casa la Panigale V4 S utilizzata dal campionissimo australiano nella Race of Champions di sabato 21 luglio a Misano, durante la World Ducati Week.

VALORI – Le quotazioni della moto di Bayliss doppiano, e anche di più, quelle degli altri testimonial della marca italiana. La V4 usata da Jorge Lorenzo vale al momento (lunedi 23 luglio) 40.350 €, quotazione  linea con quella dell’altro pilota ufficiale Andrea Dovizioso. Di listino la moto costa 27.890, qui stiamo parlando di special “personalizzate” con livrea e targetta ricordo. Un pezzo da collezione, quindi, da vantare con gli amici. L’asta on line andrà avanti fino a sabato 28 luglio alle 18.

MARKETING – L’impreviso andamento dell’asta on line suscita qualche riflessione. Non è strano che un pilota di 49 anni, che ha lasciato da dieci stagioni il Mondiale,  sia ancora  così amato, ancora di più delle attuali stelle della Ducati MotoGP, celebrate da TV, sponsor e dalla stessa Marca? Bayliss è tornato quest’anno alle corse, e ha ripreso a vincere (qui il video completo). Ma di lui si parla solo sui media specializzati, mentre Lorenzo e Dovizioso sono ogni giorno in TV e sui giornali. Altra stranezza: Bayliss è il mito della Superbike (tre Mondiali vinti) e non è strano che un personaggio che viene da quel campionato da tanti giudicato di serie B, tiri assai di più di Lorenzo e Dovizioso, icòne della top class? Per altro qui non si parla di audience e analisi di marketing, cioè di dati alla fine opinabili e sempre un pò misteriosi, ma di gente che tira fuori soldi di tasca propria. E’ un’asta, quasi un gioco, ma quello che sta succedendo fa pensare parecchio…

LE QUOTAZIONI (aggiornate a lunedi 23 luglio ore 17:00, in euro): Bayliss 82.700; 2. Dovizioso 40.700; 3. Lorenzo 40.350; Pirro 40.150; Miller 33.050; Petrucci 33.050; Fores 32.050; Davies 32.100; Melandri 31.350; Rabat 30.650; Abraham 29.100; Rinaldi 28.850; Simeon 28.050.

Troy Bayliss esclusivo: “Mi vedrete vincere ancora a lungo”

VIDEO Troy Bayliss, il ritorno alla vittoria a Hidden Valley

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lofoten - 3 settimane fa

    E’ più plausibile che i vecchi appassionati possono permettersi di spendere quanto i giovani non possono, quindi normale che i miti del passato superino i nuovi in un’asta del genere. Poi nello specifico quello che significa Bayliss per Ducati e i ducatisti ha un valore diverso da quello che rappresentano gli attuali piloti MotoGP, non a caso di Melandri e Davies poco si parla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13957836 - 3 settimane fa

    Esatto… non ne farei una questione di MotoGP vs SBK ma di mito per i ducatisti. Una con il 27 sarebbe stata in scia o oltre quella di Bayliss.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabu - 3 settimane fa

    il che mi fa dire, pensa se ci fosse stata anche la #27.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy