Repsol con un piede fuori dalle moto?

Repsol con un piede fuori dalle moto?

Repsol chiude il bilancio con minori profitti. E’ sponsor di Honda, della MotoGP e perfino del CEV. Una riduzione dell’impegno sarebbe un problema. Molto grave.

Per chiudere l’anno passato e iniziare quello nuovo, le dichiarazioni di Repsol, colosso petrolifero iberico super sostenitore di Honda e del motociclismo in Spagna sono le ultime che Ezpeleta e i suoi avrebbero voluto sentire. Il grande raffinatore avrebbe dichiarato per il 2015 una flessione dei suoi profitti dell’ordine di 1,2 miliardi di euro rispetto al 2014. Pur dichiarando che in base all’andamento del prezzo del greggio la perdita potrebbe essere abbondantemente attenuata nei mesi a venire, la cosa preoccupa  dato che le sponsorizzazioni (attività, manco a dirlo, accessorie), si fanno non in base alle previsioni ma in base ai consuntivi. Avendo perso, pur ipotizzando una ripresa, è evidente che tutto quello che è superfluo, rischia di saltare. Per Dorna un abbandono di Repsol, o anche un semplice “alleggerimento” dell’interesse, sarebbe un danno ingente.   Impatterebe sul portafoglio perchè  il  petroliere spagnolo è main sponsor della Honda HRC, della MotoGP e perfino del CEV. E quando salta uno sponsor, l’effetto domino è sempre alle porte. Ora capirete, perche Bridgepoint, fondo pensioni proprietario di un giochino che scricchiola, ha tutto il dovere di essere preoccupato. Siamo preoccupati anche noi. Se le corse le gestisce tutte uno, e quello cade, nell’attesa di un nuovo proprietario, rischiano di cadere anche i campionati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy