MotoGP Losail: Johann Zarco “In Honda con Marc Marquez? Non sarei spaventato”

MotoGP Losail: Johann Zarco “In Honda con Marc Marquez? Non sarei spaventato”

Il pilota francese martellato dai giornalisti riguardo al futuro. “Aspettiamo tre gare”

di Marc Sériau/paddock-gp.com
Johann Zarco

Johann Zarco è la mina vagante del mercato piloti 2019. Anche se il Mondiale è già cominciato, il futuro del talento transalpino è all’ordine del giorno. Ecco le sue parole, riportate alla lettera (qui i tempi del venerdi)

Abbiamo sentito in TV che interessi a  Honda, Suzuki, KTM, forse la Ducati per il prossimo anno. Come hai intenzione di prendere una decisione?

“Non lo so. Devo aspettare e rimanere rilassato. Prima di tutto, penso che dovremo fare le prime tre gare, poi lo sapremo. “

Avresti paura di essere il compagno di squadra di Márquez?

“Perché essere spaventato? Essere il compagno di squadra di Marquez potrebbe essere una buona cosa. Il  team Repsol Honda è una sorta di “dream team”. Non ho molti ricordi delle corse quando ero bambino,  , ma mi ricordo di alcune immagini di Mick Doohan, e poi di Valentino Rossi, in sella alla Honda. Adesso c’è Márquez. È sempre una bella squadra da guardare. “

La competitività della moto è l’elemento più importante per prendere una decisione?

“Questo è ovviamente un elemento importante. Ma devi anche vedere quali opportunità mi vengono offerte. Ho fatto dei test molto buoni, ma fare delle gare molto buone farà la differenza. “

Qual è la tua condizione fisica?

“Sono pronto a correre. La cosa più importante è sentirsi bene in moto, in questo modo puoi controllare i tuoi muscoli e il tuo cuore. Sono pronto per questo, grazie al metodo di lavoro della squadra riesco a essere veloce per molti giri, quindi se ho questa sensazione, posso andare forte alla fine del gara. “

Dove ancora definire il tuo futuro ti sta mettendo ulteriore pressione?

“Non voglio parlare del prossimo anno. Ci sono molte opportunità e, in ogni caso, so di essere  pilota veloce che può fare buoni risultati. E che si merita buone opportunità.”

Leggi qui l’articolo originale di paddock-gp

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy