Max Biaggi nuovo ambasciatore Aprilia nel mondo

Max Biaggi nuovo ambasciatore Aprilia nel mondo

Il sei volte campione del mondo sarà ora il volto del marchio di Noale, contribuendo a promuovere il brand italiano nel mondo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il sei volte campione del mondo Max Biaggi sarà ambasciatore nel mondo del marchio Aprilia: un nuovo ruolo di peso per l’ex pilota, che assieme alla casa di Noale ha ottenuto tanti risultati in una lunga storia in comune, cominciata dall’esordio nel Motomondiale in 250cc nel 1991. Tre anni dopo arriva la prima corona iridata, seguito da altre due repliche nelle due stagioni successive. Le strade poi si dividono, per unirsi nuovamente nel 2009, quando il Corsaro nel 2009 sale in sella alla Aprilia RSV4, segnando quello sarà il ritorno nel Mondiale Superbike per il marchio italiano.

Aprilia non aveva mai vinto un titolo nelle derivate di serie, ma la situazione cambia completamente a partire da quella stagione: arriva infatti la prima corona iridata con Biaggi, seguita dal doppio alloro Piloti-Costruttori nel 2010 e nel 2012. Si tratta questa dell’ultima annata a questi livelli per il pilota romano, ma registriamo anche un’altra comparsa: nel 2015 infatti realizza una wild card a Misano (ottiene due sesti posti), seguita da una seconda a Sepang. In questa occasione conquista in Gara 1 uno straordinario terzo posto, l’ultimo podio della sua carriera, a 44 anni.

Un contributo notevole quello apportato da Max Biaggi ad Aprilia, diventato anche grazie a lui uno dei marchi più vincenti nella storia del motociclismo. Da questo momento sarà anche il volto della casa di Noale, mettendo a disposizione la sua esperienza per promuovere il brand, la sua tradizione racing e i suoi prodotti.

“La mia storia e quella di Aprilia tornano a intrecciarsi in un momento importantissimo per la casa di Noale” ha dichiarato l’ex pilota. “Da appassionato ho potuto apprezzare i progressi del progetto MotoGP che ha mostrato potenzialità molto interessanti. Ora sono orgoglioso – e fiducioso – di poter mettere in gioco la mia esperienza per supportare un brand tutto italiano nella sua crescita, sia nella sua anima più racing sia nei nuovi prodotti che arriveranno e che, come sempre, avranno tutto il carattere sportivo di Aprilia.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy