L’Opinione di Polita: “Jorge Lorenzo farà andare le Honda ancora più forte”

L’Opinione di Polita: “Jorge Lorenzo farà andare le Honda ancora più forte”

Il maiorchino ha fatto andare molto più forte la Ducati e se succede lo stesso anche in Honda sarà un grande problema per gli altri

di Alex Polita
Jorge Lorenzo Honda HRC

Un’altro anno di corse è finito, ma sa già di inizio. Sinceramente non vedo l’ora di vedere Jorge Lorenzo a scendere dai bilici di Honda con la sua tutina fiammante. Riflettevo ieri mentre guardavo il GP di Valencia, una gara ad eliminazione. Valentino c’è sempre, sempre! Passano gli anni, le stagioni ma lui è sempre lì e l’aggettivo “vecchio leone” che domenica scorsa usavano per osannarlo non gli si addice neanche un pò.  E’ un leone  e basta, un leone di razza Alpha.

ROSSI POTEVA FARLO – Quello di adesso, secondo me, è il miglior Valentino mai visto. Per me c’è un però: da quando Jorge Lorenzo non è più in Yamaha , spesso i ragazzi in blu sono in difficoltà. Magari è un mio pensiero sciocco, ma un Lorenzo in casa era un valore aggiunto in fatto di lavoro, sviluppo e prestazioni. Un Valentino cosi incisivo, avesse avuto la Yamaha giusta, avrebbe reso difficile la vita di Marc Marquez, forse difficilissima.  Perchè diciamoci la verità, chi fa la differenza  non è la Honda ma il pilota. E se così non fosse stato Vale avrebbe vinto ben più di 10 mondiali: carta alla mano è così.

LORENZO DETERMINANTE – Sarà un caso, ma da quando Jorge si è vestito di rosso, la Ducati e Dovizioso sono stati, molto più vicini a Marquez. Tutte le gare, per tutto il campionato. Per non parlare di podi e vittorie ottenuti dello stesso Lorenzo. Il maiorchino è stato un pò altalenante, ma lo abbiamo visto sempre lì, nella zona di quelli che contano. Sono convinto che abbia alleggerito la mole di lavoro per Andrea e dato indicazioni interessanti, come lui stesso ha detto più volte, anche per i colladatori come  Michele Pirro. Anche i team satelliti Ducati sono stati tutti molto veloci per tutto l’anno. Piloti che arrancavano con Honda l’anno scorso, ora sono costantemente nella top ten guidando la Ducati.

JORGE ASSO NELLA MANICA – Con questo chiudo la mia riflessione da bar: la Honda ci ha visto lungo, anzi  lunghissimo: si sono presi uno dei piloti più forti piloti sotto tutti i punti di vista, anche “lavorativamente parlando”.  Se Jorge inizia a lavorare bene anche con Honda, non sarà solamente Marchetto93 a sgobbare per mettere a posto la RC213V. Vuoi vedere che adesso che arriva Jorge finisce che questa Hondina funziona ancora meglio? Se non mi sbagliassi, gli altri team si ritroveranno un  bel c…o per il c…o.  Per qualche anno.

(Alex Polita, 34 anni, ha vinto la World Cup Superstock e l’Italiano Superbike. Ha corso il Tourist Trophy, nel Mondiale Superbike e in moltissime altre categorie top. Nel 2019 punterà a conquistare il campionato tedesco (IDM) con la Honda Holzauer, la squadra che in passato ha portato in pista anche la leggenda della F1 Michael Schumacher)

Fotomontaggio: Todocircuito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy