La mamma di Romano Fenati “Ho sentito e letto cose che fanno male”

La mamma di Romano Fenati “Ho sentito e letto cose che fanno male”

Non si attenua la tensione tra il clan del pilota marchigiano e il team di Valentino Rossi. Intanto la mamma ci ha detto che…

Commenta per primo!

C’è un convitato di pietra nel caso Fenati vs Sky Team VR46. Lui, Romano. Il pilota. “Ha aggredito Uccio Salucci (numero uno del team e braccio destro di Rossi, ndr) e Pablo Nieto (il direttore sportivo, ndr)”, “Gli ha tirato il pass in faccia”, “C’è stata una collutazione in hospitality, sono volate bottiglie e qualcuno è finito a terra”.

Se ne sono sentite e lette di tutti i colori in questi giorni. Ma sarebbe interessante avere anche la versione di chi, per queste intemperanze sussurrate mezzo stampa, è stato appiedato a poche ore dal GP d’Austria. Fenati è terzo nella classifica Moto3.  E’ (anzi: era..) un pilota da Mondiale.

Di Romano, rientrato in Italia subito dopo l’alterco, si sono perse le tracce. La signora Sabrina, la mamma, invece risponde al primo squillo di telefono.

Sono ad Ascoli e la sua chiamata non mi disturba affatto” ci risponde con gentilezza “solo che al momento non vogliamo rilasciare dichiarazioni. Sono in attesa di comunicazioni da parte del team Sky byVR 46”.

Attesa di comunicazioni? Sulla stampa si è letto di tutto…

Ecco appunto” spiega la signora Sabrina “noi non abbiamo rilasciato alcuna dichiarazione sino ad ora, però appena sarà possibile faremo un comunicato per spiegare le nostre ragioni”.

Determinata, serena, abbottonata, la mamma di Romano chiude la conversazione prima di farsi prendere la mano. “In questi giorni ho letto sui giornali e sentito in Tv cose che mi hanno fatto male, molto male”.

Il comunicato di Sky VR 46

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy