Incidente Valentino Rossi: Già operato ad Ancona, quanto è grave la frattura?

Incidente Valentino Rossi: Già operato ad Ancona, quanto è grave la frattura?

Il pilota ufficiale Yamaha MotoGP sotto i ferri per la riduzione della frattura di tibia e perone della gamba destra. La lesione nello stesso punto del 2010

Commenta per primo!

Valentino Rossi è stato operato nella notte all’ospedale di Ancora, e non a Rimini com’era trapelato in un primo momento.

L’intervento si è reso necessario per la riduzione della frattura a tibia e perone della gamba destra. Nella tarda mattinata i medici dell’ospedale marchigiano faranno una conferenza stampa per dare informazioni sull’entità del danno.

Che però si teme sia più serio del preventivato. Stando ad informazioni ufficiose, sembra che la nuova frattura si sia verificata più o meno nello stesso punto lesionato nella grave caduta del giugno 2010 al Mugello. In quella occasione nell’arto di Valentino venne inserito un perno in titanio e alcuni chiodi, necessari per la riduzione della frattura esposta.

In attesa di informazioni precise milioni di tifosi in tutto il Mondo sono con  il fiato sospeso.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy