Hector Barberá arrestato per guida in stato di ebbrezza

Hector Barberá arrestato per guida in stato di ebbrezza

Il pilota Pons HP40 è stato fermato in mattinata dalla Polizia per valori di alcol nel sangue oltre la norma: verrà giudicato nella giornata di venerdì.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Nuovi problemi giudiziari per il pilota Moto2 Hector Barberá: il pilota Pons HP40 è stato arrestato questa mattina dalla Polizia Locale di Valencia per essere risultato positivo ad un test per valutare il tasso alcolemico. Fermato per l’alta velocità a cui andava alla guida della sua Audi R6, è stato sottoposto al controllo, risultando fuori norma.

Come riportato da lasprovincia.es, il valore riscontrato è 0,67 milligrammi per litro d’aria, mentre il massimo previsto è 0,6. Per questa infrazione, Barberá è stato fermato e condotto alla centrale: verrà giudicato domani mattina per un reato contro la sicurezza stradale, secondo quanto riferito da fonti giudiziarie riportate dal quotidiano.

Il pilota Moto2 non è nuovo a queste situazioni: già nel 2014 era stato arrestato mentre guidava una Maserati ma senza la patente di guida, che gli era stata ritirata. Un anno prima era stato condannato a sei mesi di prigione per maltrattamenti verso la sua compagna, pena commutata in lavori presso i servizi sociali, ma con l’ordine di mantenersi a non meno di 200 metri di distanza dalla fidanzata.

Nel 2012 poi Barberá è stato nuovamente fermato per tasso alcolemico ancora oltre la norma, dopo non aver rispettato vari semafori rossi, circolando a grande velocità per le vie di Valencia. In seguito il pilota si era scusato attraverso un comunicato, parlando di “un atto di irresponsabilità” da parte sua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy