Derivate dalla serie: Dorna introduce il software-spia

Derivate dalla serie: Dorna introduce il software-spia

Il promoter Superbike terrà sotto controllo le centraline con un programma spia. Per adesso solo nelle categorie di supporto.

di Paolo Gozzi, @paologozzi1

Benvenuti nell’era del Grande Fratello da corsa. L’accordo fra Dorna e l’australiana Woolich Racing permetterà al promoter del Mondiale Superbike di disporre di un software-spia che controllerà la regolarità di centraline e software utilizzati dalle squadre. Per adesso avverrà nelle gare di contorno: Mondiale Supersport 600 e Supersport 300, oltre all’Europeo Superstock 1000.

ECU – Nelle tre categorie di supporto della Superbike è obbligatorio l’utilizzo di centraline e software “kit”, cioè disponibili sul mercato ad prezzo stabilito per regolamento, in genere sui 5 mila €. Manipolare i software rispetto al kit garantisce ovvi vantaggi e per evitare che questo succeda Dorna si è rivolta ad una società specializzata (la Woolrich Racing, appunto) nel monitoraggio delle centraline di serie. Le norme su  centralina e software nelle tre categorie non cambieranno, la novità riguarda la possibilità da parte di Dorna e Federmoto Internazionale di controllare via software se qualche parametro è stato  alterato.

 

TOP CLASS  – Il software-spia non verrà usato in Superbike, dove dal 2018 i règimi di rotazione motore sono decisi per regolamento, e potrebbero anche cambiare ogni tre round in base ai risultati. Alcuni team ufficiali, da noi interpellati, non sanno ancora come il commissario tecnico Dorna-FIM, il britannico Scott Smart, controllerà il rispetto delle soglie. Probabilmente  ci sarà un “logger” di controllo simile a quello che Dorna usa in MotoGP, dove però la situazione è più semplice perchè la centralina è identica per tutti (Marelli) e la base software anche. In Superbike invece ci saranno almeno due differenti tipologie di centralina: Bosch per BMW e Marelli per tutte le altre, sempre che Honda riesca a sostituire in tempo il sistema Cosworth. E i software sono liberi, senza alcuna limitazione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy