Ci siamo: a Verona si accende il Motor Bike Expo 2017

Ci siamo: a Verona si accende il Motor Bike Expo 2017

Presenti le grandi Case motociclistiche e il meglio del mondo custom. Ospiti Terence Hill e Piero Pelù. Dagli USA, Paul Teutul Sr. e Karen Davidson

Commenta per primo!

Si leva il sipario sull’edizione 2017 del Motor Bike Expo, a Verona. Tre giorni di full immersion nella passione moto, da venerdì 20 a domenica 22 gennaio.

 Nata dall’universo custom e special, la formula del Motor Bike Expo si è progressivamente aperta al mercato e alla moto in ogni sua filosofia, declinazione e utilizzo. I sette padiglioni di VeronaFiere sono organizzati come grandi aree tematiche dove c’è spazio per tutto e per tutti: il custom nei padiglioni 1-2-3, il lifestyle cafe racer nel 4; le grandi case, il mototurismo e lo sport nel 5 e nel 6; il mondo delle competizioni, della passione, le nuove tendenze ed i grandi orizzonti dell’offroad nel padiglione 7. Una novità è rappresentata poi dal padiglione 9 diventato, di fatto, il paddock delle esibizioni e gare che si svolgono nelle aree esterne e che diventa visibile, proponendo una galleria di mezzi racing preparati per scendere in pista.

 Non è un caso che le grandi Case motociclistiche mondiali abbiano scelto il MBE per presentare non solo le novità di prodotto del 2017, ma anche concept bike, prototipi e special nate in collaborazione con i customizzatori di fama internazionale. Quest’anno ci saranno Aprilia, BMW, Ducati e Scrambler, Harley-Davidson, Honda, Husqvarna, Indian, Kawasaki, Mondial, Moto Guzzi, Moto Morini, Royal Enfield, Suzuki, Triumph, Victory e Yamaha.

 Fra le anticipazioni, Ducati porterà l’edizione speciale della Diavel in collaborazione con il marchio di abbigliamento Diesel. Honda svelerà il debutto europeo del nuovo bobber CMZ 500 Rebel. Harley-Davidson, il marchio che da sempre è identificato con il custom, annuncerà la terza Battle of the Kings, la gara di personalizzazione riservata ai concessionari. Triumph ha scelto l’evento veronese per svelare la sua nuova roadster tre cilindri in anteprima mondiale. MV Agusta sarà presente con due special: una è l’ultimo capolavoro del customizzatore taiwanese Winston Yeh, uno dei grandi nomi internazionali del Motor Bike Expo.

 A Verona, già dalla prima giornata di Motor Bike Expo, saranno ospiti d’onore l’attore Terence Hill e la rockstar Piero Pelù. Dagli States arriveranno Paul Teutul Sr di Orange County Choppers e Karen Davidson con il capo del design H-D, Ray Drea.  Attenzione puntata anche sui grandi marchi degli accessori e dell’abbigliamento, che ormai fanno tendenza e che al Motor Bike Expo sanno sempre sorprendere il pubblico dettando le nuove tendenze. Alle 10.00, nel padiglione 4, Dainese presenterà il progetto “Speciale”, in collaborazione con Mr. Martini e una nuova gamma di prodotto di ispirazione vintage che ripropone giacche iconiche della storia di Dainese. “Speciale” è la traduzione dell’omonimo cafè di Verona di Mr. Martini, oggi luogo di aggregazione per coloro che condividono la passione per le due ruote. Una storia speciale di passione il cui risultato sono la gamma “Speciale”, prodotti disegnati in collaborazione con Mr. Martini, e la moto Diavoletto, realizzata appositamente da Nicola Martini per Dainese.

Motor Bike Expo è – come detto – anche esibizioni spettacolari a due e quattro ruote nelle aree all’aperto, incontri e seminari, sicurezza, scuole guida e attività di club. Il programma del venerdì parte a gas aperto con i workshop, che mettono in contatto i giovani delle scuole superiori del territorio con il mondo della produzione moto. Mentre all’esterno imperversano i corsi di guida al femminile di Donneinsella, il contest internazionale riservato ai migliori stuntmen europei, le gare di drifting e cross country enduristico (che anticipa il mondiale di Spoleto del 25-28 maggio 2017), Custom Chrome Europe presenta il nuovo custom “Bolt on and ride” di Fred Kodlin nel padiglione 2.

Il venerdì è anche la giornata delle anteprime assolute della special elettrica Midnight Runner di Apache Motorcycles e di Asso Special Bikes, un nome storico per il custom italiano. Nel pomeriggio saranno presentati anche il campionato Sprint Race FMI e il programma del Merzouga Rally – Marocco 2017. A proposito di raid nel deserto, intorno alla Cagiva Lucky Explorer di Ciro De Petri, nel cosiddetto Bivacco Dakar, al padiglione 7, si ritroveranno alcuni nomi epici della Paris-Dakar, radunati dal fuoriclasse bergamasco. Piloti che hanno fatto sognare gli appassionati come Franco Picco, Giovanni Sala, Claudio Terruzzi, Giacomo Vismara e altri. A questa “cosa da dakariani”  interverranno anche Simone Agazzi (miglior italiano al Rally Dakar 2017) e soprattutto l’attore Renato Pozzetto, che racconterà qualche aneddoto sulla sua partecipazione alla Paris-Dakar 1987 come navigatore di Vismara.

Ad accogliere il grande pubblico allo stand del Misano World Circuit (pad.6, stand 16L, dalle 11.30) ci saranno i piloti dei campionati mondiali Lorenzo Savadori (Team Milwaukee Aprilia Superbike), Nicolò Bulega(Sky VR46 Racing Team Official Moto3) e Andrea Migno (Sky VR46 Racing Team Official Moto3). Sarà anche svelato in anteprima il nuovo logo per festeggiare i 45 anni di storia del circuito romagnolo e presentate le numerose iniziative dedicate agli amanti della pista, a partire dai biglietti dei top-events a prezzi scontati e preziose promozioni come “Un biglietto, due mondiali”.

 Sempre in ambito sportivo, il pubblico potrà incontrare dalle 16.30 alle 17.30 Romano Fenati (pad. 6 – stand 4F), uno dei piloti italiani di velocità più promettenti dell’ultima generazione, già vincitore di sette GP mondiali, che presenterà il suo nuovo e promettente abbinamento con il Team Snipers – Honda ufficiale per il campionato Moto3.

 Come sarà il Motor Bike Expo quest’anno? Grande, coinvolgente, spettacolare. Dopo la crescita costante di pubblico e di espositori (oltre 600), l’evento invernale numero uno per la moto in Italia e del custom in Europa punta a confermare il successo di pubblico (155.000 visitatori nel 2016) e di contenuti. I cancelli di VeronaFiere sono aperti dalle 9 alle 19, biglietto a 18 euro ridotto a 14 per i ragazzi da 6 a 10 anni, gratis per i bambini sotto i 6 anni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy