Caso Reggiani-Margaria I legali di Loris: “Il nostro cliente è prosciolto”

Caso Reggiani-Margaria I legali di Loris: “Il nostro cliente è prosciolto”

I difensori dell’ex pilota ed ex commentatore Mediaset precisano che non c’è stata nessuna condanna nel procedimento per offese promosso dalla giornalista

2 commenti

I difensori di Loris Reggiani ci hanno scritto per contestare il titolo dell’articolo del 17 novembre scorso nel quale abbiamo dato notizia della conclusione del procedimento per offese promosso dalla giornalista Alice Margaria contro l’ex pilota ed ex commentatore televisivo Loris Reggiani. Pubblichiamo la precisazione in forma integrale.

La presente scriviamo quali legali di fiducia del sign. Loris Reggiani, a seguito dell’articolo a firma di Maurizio Bruscolini, pubblicato in data 17.11.2016 sulla home page del sito internet www.corsedimoto.com da Lei diretto, per segnalare il grave errore l’autore del titolo del medisimo articolo, poichè riporta una notizia falsa, evidentemente non adeguatamente riscontrata e, soprattutto, fortemente lesiva dell’immagine, del nome e della reputazione del nostro assistito.

Pubblicare un titolo dal seguente tenore “La giornalista Alice Margaria vince in tribunale contro Loris Reggiani” significa ingenerare nel lettore una rappresentazione distorta della realtà e, soprattutto, lesiva dei diritti del sign. Reggiani. 

Per vostra informazione infatti, la procedura giudiziaria avviata dalla signora Alice Margaria nei confronti del sign. Reggiani si è conclusa, a seguito delle scuse formulate da quest’ultimo, ma comprensive altresì delle ragioni che determinaro il sign. Reggiani ad esporsi pubblicamente nei confronti della sign. Margaria, menzionate, per altro, nella lettera che Voi stessi pubblicate, con un accordo tra le parti che, tra l’altro, prevede la rinuncia di entrambe all’accertamento dei fatti in sede giudiziaria (dall’esito finale tutt’altro che scontato!). A seguito quindi della dichiarazione di remissione di querela e di relativa accettazione dinanzi al Giudice, il tribunale di Forli ha pronunciato una sentenza di non luogo a procedere nei confronti del sign. Reggiani che altro non è che una sentenza di pieno proscioglimento

Pertanto, per quanto sopra affermato, a norma degli artt. 42 e 43 della legge 416/81 vi invitiamo a voler rettificare l’erroneo titolo dell’articolo sopra indicato nelle forme che riterrete più opportune ma nel rispetto della legge citata. 

Valga la presente ad ogni effetto di legge e con riserva di adire le vie ritenute più opportune per la tutela degli interessi del sign. Loris Reggiani qualora non sia immediatamente pubblicata un’adeguata smentita. 

Bologna 18 novembre 2016 

Avv. Livio Mario Minguzzi

Avv. Stefano Vezzadini 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. manes - 3 settimane fa

    Ha lasciato Mediaset perchè eran troppo filo Rossi ed è entrato in Sky in pompa magna con tesi assurde a fine 2015 per appoggiare fortemente Rossi. Mah, un minimo di coerenza, almeno stai zitto, ho capito che mangiare mangiamo tutti ma un minimo di orgoglio e onestà nei confronti della gente no è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabu - 3 settimane fa

    Come volevasi dimostrare. Sbatti il mostro in prima pagina che crea attenzione e vende la notizia. Tanto i giornalai poi non pagano mai, ma che bella figura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy