Ben Spies, niente rientro Mondiale: correrà nell’Enduro Usa

Ben Spies, niente rientro Mondiale: correrà nell’Enduro Usa

L’ex iridato Superbike si ributta nella mischia, ma in fuoristrada: debutta il 4 febbraio 2018 in Sud Carolina.

Commenta per primo!

Ciao ciao Ben Spies. Il 33enne texano iridato Superbike nel 2009 non rientrerà nel Mondiale. Ha infatti confermato ufficialmente che dopo quattro anni di stop correrà nel National Enduro.

L’ex pilota Yamaha in Superbike e MotoGP, nella foto d’apertura con la figlia Lyla foto di Alec Dare),  ha parlato del suo futuro alla testata americana Cycle Word. “Doversi ritirare dalle corse è difficile, specie quando non hai ancora 30 anni come è successo a me. Finita la convalescenza ho comprato una moto e ho iniziato ad andare in giro con mio cugino, solo per capire cosa avrebbe potuto sopportare la mia spalla. Non avevo grandi problemi, in fuoristrada potevo guidare per due giorni quando volevo. La mia spalla però è recuperata al 70%.”

L’operazione rientro è già partita. “Ho comprato un nuovo camper e un piccolo rimorchio per trasportare le due KTM 300 XV 2018 e i ricambi. Non costa poco, più o meno quanto sarebbe necessario per correre il campionato Wera” ha spiegato Ben alludendo ad una delle serie amatoriali della velocità Usa.

“Ho capito che non sarei più in grado di correre in Superbike o MotoGP, ma in fuoristrada posso togliermi ancora qualche soddisfazione. E poi potrò di nuovo andare in giro per gli Usa, come quando avevo 18-20 anni. Solo che stavolta porto con me la mia famiglia.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy