Aprilia: Eugene Laverty in MotoGP al posto di Sam Lowes?

Aprilia: Eugene Laverty in MotoGP al posto di Sam Lowes?

Il gemello non brilla con MotoGP 2017 ed è già in discussione. L’ipotesi è un clamoroso scambio di sella con l’irlandese volante.

C’è una questione piloti che sta montando in Aprilia. Sam Lowes è a forte rischio taglio. Il campione del mondo Supersport 2013, poi  promessa della Moto2  decisamente non mantenuta nella passa stagione, nei primi test con la MotoGP non sta convincendo affatto. E si fanno avanti ipotesi clamorose.

MotoGp Tests In ValenciaPROBLEMA – Il britannico h mandato su tutte le furie il suo team manager, Fausto Gresini, rischiando di non chiudere nemmeno al quinto posto in campionato, dopo aver dichiarato più di una volta che con la Kalex avrebbe fatto faville. Gresini si è ritrovato il pilota (da tempo sotto contratto Aprilia) anche in Moto GP ma l’inizio è stato tutt’altro che promettente. Nel primo test di Valencia, abbondantemente lontano dal suo compagno Aleix Espargaro, Lowes è riuscito a piegare in due la sua moto nonostante girasse col tempo peggiore. La mancata prestazione ha trovato conferma nei test di Jerez. Lontano 3 secondi dal suo compagno di squadra ma soprattutto molto più lento dei debuttanti come lui, più lento di tutti i tester in pista, di tutte le Superbike e con un cronologico da freno a mano tirato. La situazione non è favorevole se si considera che i vertici Piaggio erano già infastiditi dalle prestazioni dei piloti MotoGP 2016 (Stefan Bradl e Alvaro Bautista) poi sostituiti. Se Espargaro è un netto miglioramento, Lowes è invece abbondantemente al di sotto dei trend dell’ultima stagione.

SOLUZIONE –  Voci parlano di uno scambio al volo fra lui ed Eugene Laverty. Con una moto buona quale l’Aprilia sembra essere, non sarebbe poi una gran sorpresa vedere Sam Lowes passato in Superbike al team Milwaukee e Laverty di ritorno sulla MotoGP di Noale che  sembra essere salita di livello. E qualora Sam Lowes puntasse i piedi?  Rischierebbe di essere destinato a ruoli secondari (tester) o addirittura rimandato in Moto2. Tenendo anche conto che c’è un’altra squadra Aprilia in Superbike, il team Iodaracing, che cerca un pilota possibilmente  “gradito”  alla Casa di Noale.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Katana05 - 1 settimana fa

    I vertici Piaggio infastiditi dalle prestazioni di Bautista? Difficile immaginare cosa si potesse pretendere di più. O pensano veramente di aver fatto una moto che tutti gli invidiano? Un pò meno ego, un pò più di gratitudine, please.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy