Superbike Laguna Seca, Diario dagli Usa: un giro di pista coi carcerati

Superbike in California, continua il diario del Team Puccetti Kawasaki Racing. La preparazione del box e quel giro con chi non ti aspetti….

Commenta per primo!

Superbike Laguna Seca, diario dagli Usa.

Il team Puccetti Kawasaki Racing continua a condividere con noi il diario di viaggio. Il mercoledi è dedicato alla preparazione del box e al giro di pista. Insieme a personaggi che non ti aspetti…

FAUNA – “Abbiamo dormito a Santa Cruz visitando il bellissimo pontile pieno di ristoranti e pub. Abbiamo visto una fauna stupenda in California, balene che uscivano dell’acqua accompagnandoci verso sud, leoni marini, delfini. Davvero stupendo,  sembra di essere in una riserva naturale.”

CASSE – “Arriviamo in circuito poco prima di pranzo, il mercoledì è la giornata dove tutti i team spendono per aprire le dieci casse che contengono  il materiale . Per il nostro pilota Randy Krummenacher abbiamo spedito due  casse moto, cassa ricambi, cassa cerchi, cassa pannelli box, fly case del pilota con  dentro tutto il suo necessario per correre: tute caschi stivali guanti poster gadget.”

CARCERATI“Una volta sistemato tutto e preparato il box ci siamo mossi per fare  qualche giro di pista a piedi. Non solo pilota e ingegnere, ma proprio tutti. Cerchiamo  di carpire i segreti del tracciato analizzando le pendenze, gli avvallamenti le traiettorie, e molto altro.”

RICORDANDO NICKY“A laguna seca tutto è speciale, partendo dagli scoiattoli che sono in tutte le vie di fuga, i carcerati che scontano le proprie pene facendo la pulizia del circuito, davvero una cosa intelligente.  Alla staccata dell’ultima curva c’è un nuovo enorme pannello, doveroso, in onore a Nicky.. Sarà come averlo sempre lì che supervisiona il lavoro che tutti facciamo, sarà come avere il suo benestare per correre nella sua gara di casa…”

Diario Puccetti Racing, primo giorno

Superbike  Laguna Seca, Gli orari in pista e TV

Superbike Laguna Seca Marco Melandri all’arrembaggio

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy