Road Racing 2018: Honda Racing punta su Ian Hutchinson

Per il 2018 il team Honda Racing parteciperà alle gare più importanti del road racing coi nuovi acquisti Ian Hutchinson e Lee Johnston.

Dopo aver chiuso il rapporto con Guy Martin e John McGuinness, il team Honda Racing affronterà la stagione 2018 del Road Racing con una coppia inedita. I piloti che rappresenteranno la squadra nelle edizioni 2018 di Ulster GP, North West 200 e Tourist Trophy saranno Ian Hutchinson (di cui avevamo già parlato) e Lee Johnston, che correranno nelle categorie Superbike e Superstock 1000.

Hutchinson correrà per la casa di Tokyo dopo due stagioni con la BMW del team Tyco e nel 2018 parteciperà al TT con l’obiettivo di aggiungere altre vittorie alle sedici già conquistate (tra cui le cinque ottenute nel 2010 proprio con una Honda). “Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con Honda Racing” ha detto il pilota di Bingley. “Per me questa è una nuova sfida, dato che non ho ancora provato la Fireblade SP2. Il team Honda Racing ha molta esperienza nel TT e le vittorie ottenute negli anni passati parlano per loro. Inoltre, avrò modo di lavorare con persone che già conosco e questo mi rende fiducioso.

“Hutchy” sarà affiancato da Lee Johnston, proveniente dal team Jackson Racing. Il pilota nordirlandese, classe 1989, ha esordito nelle corse su strada partecipando all’edizione 2008 della North West 200 e ha poi debuttato nel Tourist Trophy nel 2012. Nel suo palmarès troviamo tre vittorie e sei podi nella NW200 e due podi nel TT. Queste le sue parole: “Avere già definito i miei piani è molto importante, perché così posso concentrarmi esclusivamente sulle gare. Conosco già la Fireblade SP2, avendola guidata giù alla 24 Heures Moto 2017 (dove è stato pilota di riserva dell’Honda Endurance Racing Team, ndr) e mi ci trovo molto bene. Non vedo l’ora che arrivi marzo 2018 per fare i primi test.

Entrambi i piloti hanno il potenziale per vincere e nel 2018 Honda potrebbe aggiungere altri successi ai già tanti conquistati nelle corse su strada. Ricordiamo che la casa di Tokyo è la più vittoriosa nella storia del Tourist Trophy e che la CBR1000RR Fireblade ha trionfato al TT in ben 23 occasioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy