Oscar dello Sport a Freddie Spencer e Claudio Costa

Il mito Honda e il medico angelo custode dei piloti premiati a Monte Carlo da World Sport Legends Awards. Ospiti d’onore Johann Zarco e Gianluca Montiron

Monaco World Sports Legends Award, che è per lo Sport ed i grandi campioni quello che gli Oscar di Los Angeles sono per il cinema e gli attori, si è  svolto a Monte-Carlo. Una serata indimenticabile, di grande eleganza, prodotta dalla Promo Art Monte-Carlo Production, che ha riunito le Star dello Sport con lo show, l’arte, la moda e il glamour facendo del WSLA una vetrina unica a livello internazionale ed un Red Carpet VIP d’eccezione: gli Oscar dello Sport. L’evento è stato presentato dall’Etoile internazionale Lorena Baricalla, Ambasciatrice e Master of Ceremonies del Monaco World Sports Legends Award.

FAST FREDDIE – In  questa 3° Edizione ad assicurarsi il World Sports Legends Award è stato il tre volte campione del Mondo Freddie Spencer, leggenda statunitense che ha dominato il Motomondiale a fine anni ’80. Insieme a Fast Freddie premiati  grandi icone dello sport mondiale: il calciatore argentino Osvaldo Ardiles, Campione del Mondo di Calcio 1978; la tedesca Jutta Kleinschmidt, l’unica donna vincitrice della Parigi-Dakar. Il WSLA Posthumous Award è stato conferito al brasiliano Ayrton Senna, 3 volte campione del Mondo ed una delle più grandi Leggende della F1. Il Premio è stato consegnato alla nipote Bianca Senna, Presidente dell’ Instituto Ayrton Senna venuta appositamente dal Brasile.

ANGELO CUSTODE – Infine il WSLA Best Values for community support è stato assegnato al Dott. Claudio Costa, l’italiano ideatore della Clinica Mobile nel mondo del MotoGP e medico che ha salvato la vita di numerosi campioni. Momenti di grande emozione hanno costellato le premiazioni scatenando gli applausi del pubblico. Queste Leggende dello Sport si sono unite ai premiati delle scorse Edizioni: nel 2016 Giacomo Agostini, Carl Fogarty, Mika Häkkinen, Tia Hellebaut, Sir Anthony McCoy, Jean-Marie Pfaff, Gran Maestro Jhong Uhk Kim, Pernilla Wiberg, Victor Tello (WSLA Best Values Award for community support), Antony Noghès (WSLA Posthumous Award ricevuto dalla Famiglia Noghès); nel 2017 Michael Doohan, Jacky Ickx, Josefa Idem, Michèle Mouton, Armin Zöggeler.

MISSION  – Il prestigioso premio è assegnato a sportivi d’eccezione, uomini e donne, in attività o non più, che si siano distinti non solo per i loro exploits sportivi ma anche per il loro esempio che è d’ispirazione per le nuove generazioni. Il Premio “WSLA Best Sport Values” è attribuito a un atleta distintosi per un gesto sportivo esemplare che sostenga i valori etici e morali dello sport, oppure a delle personalità per il loro sostegno alla comunità attraverso lo sport. Il “Premio a titolo postumo” è conferito a grandi campioni dalle carriere leggendarie o a personalità che hanno operato nel settore sportivo. Il Monaco World Sports Legends Award ha l’intento di promuovere i valori etici e morali dello sport come ideale per stimolare le persone ad eccellere, ed in particolare i giovani. I premiati entrano a far parte del Pantheon delle Leggende Mondiali dello Sport attraverso le impronte delle loro mani.

SCENARIO – L’evento si è svolto in partenariato con l’Hotel Fairmont Monte Carlo. Ha beneficiato del sostegno dell’Automobile Club de Monaco e della Direzione del Turismo e Congressi di Monaco nonché del partenariato del Sun Casino. Per il terzo anno consecutivo Radio Monte Carlo del Gruppo Mediaset è stata Radio Ufficiale del WSLA. Official Partner dell’evento il luxury brand svizzero di orologi Century Time Gems e Arctic World Club, presieduta da Sergey Egorov, organizzazione internazionale attiva nello sviluppo delle regioni artiche. Fin dalla creazione, le attività del Club sono connesse al business, alla scienza, alla cultura, allo sport ed a eventi charity in Russia ed all’estero. Partner anche la Frank Rose, società che opera nel settore del lifestyle e dell’arte. RusMonaco è Official Magazine del WSLA.

GLAMOUR – I diversi momenti dei due giorni dell’evento sono all’insegna della moda e del glamour. Pertanto la Master of Ceremonies Lorena Baricalla ha indossato per l’Award Ceremony e Red Carpet quattro abiti da sera haute couture in tessuti preziosi dalle collezioni 2018 e 2019 del noto stilista franco-libanese Dany Atrache. Il brand Eles Italia ha vestito alcune  ospiti sul red carpet ed ha realizzato gli abiti indossati dalle hostess in scena. Il Red Carpet del World Sports Legends Award è fra i più prestigiosi a Monte-Carlo ed è ormai “the place to be”. Pertanto vi è stata l’eccezionale partecipazione di campioni del mondo sportivo, artisti internazionali e VIPs. Quest’anno fra gli ospiti sono intervenuti: dal mondo sportivo Johann Zarco, pilota KTM in MotoGP; Antonio Giovinazzi, pilota di F1, Alfa Romeo Sauber F1 Team; Stéphane Richelmi, pilota LMP2 nel Team di Jacky Chan DC Racing Team; l’ex iridato TT F1 Virginio Ferrari; Gianluca Montiron, organizzatore; S.E l’Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco Cristiano Gallo; Christine Barca, Segretario Generale dell’Associazione Fight Aids Monaco fondata dalla Principessa Stefania di Monaco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy