MotoGP Motegi Vinales: “Importante lottare per le posizioni di vertice”

Nel corso di un evento organizzato da Yamaha, Vinales si mostra determinato a mantenere viva la lotta iridata. Rossi: “Daremo il massimo!”

I piloti Yamaha non vedono l’ora di entrare in azione sulla pista di Motegi, ma prima c’è qualche evento da affrontare: il duo Movistar Yamaha Maverick Vinales e Valentino Rossi, al quale si è unito il francese del team Monster Yamaha Tech 3 Johann Zarco, ha preso parte all’evento KITTE a Tokyo, incontrando 43 commercianti della casa dei tre diapason provenienti da Taiwan, Filippine, Vietnam e Thailandia.

Nel corso della mattinata i tre piloti hanno risposto alle domande dei presenti a proposito di aspettative e strategie per il weekend di gara, mentre nel pomeriggio Rossi è stato costretto ad andarsene per girare un video con lo sponsor ENEOS. A Vinales e Zarco si è allora unito l’idolo locale Katsuyuki Nakasuga, in pista questo weekend con il team Yamalube in qualità di wild card. I presenti hanno poi ricordato la vittoria numero 500 per Yamaha, ottenuta quest’anno a Le Mans con Vinales, oltre a mostrare un piccolo tributo al pilota giapponese Norick Abe.

“Bello avere la famiglia Yamaha riunita” ha dichiarato il pilota spagnolo ad evento concluso. “Ho trascorso molto tempo con i ragazzi della fabbrica ed il pubblico qui è sempre molto caloroso. Fa sempre piacere ricordare la storia di Yamaha e sono contento di farne parte.” Ora però bisogna concentrarsi sul fine settimana: “Il layout di Motegi mi piace molto e spero di poter realizzare un bel weekend, lottando per le posizioni di vertice e cercando di ridurre il distacco dal leader.”

“Sono sempre contento di venire in Giappone” ha aggiunto Valentino Rossi, “l’ospitalità dei fan ed il loro caloroso benvenuto sono sempre fantastici. Ho incontrato vari commercianti Yamaha dell’est asiatico ed è sempre bello notare la passione che mettono nel loro lavoro, in un’atmosfera unica. Nel pomeriggio abbiamo girato un video con ENEOS, uno sponsor importante, ed ora bisogna pensare a Motegi. Siamo pronti e daremo il massimo!”

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy