MotoGP Maverick Viñales: “Spero che Rossi firmi. Zarco? Gli auguro buona fortuna “

Il pilota spagnolo che Yamaha ha confermato fino al 2020 compreso parla a ruota libera. “Tre Yamaha ufficiali nel 2019? Forse sarebbe un bene, o forse no”

Un anno fa, di questi tempi,  Maverick Viñales era il re della MotoGP d’inverno. Appena arrivato in Yamaha, sembrava dovesse polverizzare gli avversari e al primo GP aveva dimostrato che i timori degli altri erano reali.  Poi l’onda d’urto si è indebolita e a fine Mondiale ha sparato a salve.  Ma a ridargli slancio è stata la firma anticipata sul rinnovo: altri due anni con Yamaha, con in testa l’idea di diventare il nuovo re della top class.
Sul perchè abbia rinnovato così presto, Maverick precisa: “Le ragioni sono molto semplici: Yamaha e io vediamo le cose allo stesso modo, il nostro obiettivo comune è quello di vincere il campionato del Mondo. Allora perché aspettare?” Dall’altra parte del box invece Rossi non ha ancora deciso. Il giovane si augura che continui.  “Spero che Valentino rinnovi anche perché è una figura importante nella squadra. Da solo, ti dà il 5% di motivazione in più. Arrivargli davanti   significa che sei in corsa per la vittoria “.
Ma oltre a Vinales c’è un altro pilota che vuole lasciare il segno in Yamaha: si tratta di Johann Zarco. Al momento la differenza è che il francese ha promosso la linea di sviluppo tecnico, che invece i due ufficiali hanno pesantemente contestato. Vinales ha un’idea precisa anche sul francese. “La sua situazione contrattuale è in mano alla Yamaha.  È un pilota veloce e gli auguro buona fortuna. Forse avere tre moto ufficiali in pista nel 2019 ci potrebbe aiutare. O no. Spetta a Yamaha decidere.
Sul Mondiale che scatterà il 18 marzo dal Qatar, Maverick dice: “Non importa chi hai di fronte a te, in pista, cerchi sempre di dare il meglio. Essere il primo pilota Yamaha lo scorso anno è stato bello, ma quest’anno partiamo da zero. Oggi Marc Márquez è il pilota  da battere. Ma ci saranno anche la Ducati, Valentino e Dani. Sarà un Mondiale di altissimo livello.”
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy