MotoGP Markus Reiterberger prova la KTM RC16 “In futuro, chissà…”

Markus Reiterberger, pilota BMW Motorrad, prova al MotorLand Aragon la KTM RC16 MotoGP: le sue parole e le foto di questo test del tri-Campione IDM Superbike.

Sulla carta un test “occasionale”, ma che potrebbe aprire diverse prospettive di carriera a Markus Reiterberger. Il giovane pilota tedesco, dal 2011 pilota BMW Motorrad nella stra-grande maggioranza dei campionati delle derivate dalla serie (World Superbike, Superstock 1000, IDM, Mondiale Endurance…), ha avuto l’opportunità di provare la KTM RC16 nella giornata di martedì 26 settembre al MotorLand Aragón di Alcañiz. Convocato direttamente dalla casa di Mattighofen dopo la liberatoria concessagli da BMW, ‘Reiti‘ è salito in sella alla KTM MotoGP sin dalla primissima mattinata per un test che non scorderà mai.

Reduce dal 2° posto assoluto al Bol d’Or con Penz13 BMW (in equipaggio con il nostro Alex Polita e Danny Webb) e dalla conquista del terzo titolo IDM Superbike (2013, 2015, 2017) in carriera con alpha Technik Van Zon Remeha BMW, il 23enne pilota tedesco non ha mascherato le emozioni vissute in sella alla KTM RC16 MotoGP, per l’occasione con il “suo” numero 21 ben in vista sul cupolino.

“Innanzitutto desidero ringraziare KTM per aver reso possibile tutto questo e BMW Motorrad per avermi concesso l’OK per prender parte al test“, ha esordito Markus Reiterberger. “Per me è stata davvero una bella esperienza: nei primi giri ti rendi conto che guidare una MotoGP è qualcosa di davvero unico, hai delle sensazioni diverse rispetto a salire in sella a qualsiasi altra moto. Non è facile, bisogna interpretare le reazioni della moto e capire fino a dove si può forzare, ma giro dopo giro sono riuscito a trovare un buon feeling.

Nel pomeriggio inoltre sono riuscito a migliorare i miei tempi sul giro ed adattare il mio stile di guida alla MotoGP. In conclusione posso ritenermi abbastanza soddisfatto, vedremo adesso cosa riserverà il futuro dopo questo test“, ha concluso Reiterberger che si aggiunge ad una vasta schiera di piloti che hanno avuto modo di testare la KTM RC16 MotoGP nell’ultimo biennio: dai titolari Pol Espargaro e Bradley Smith passando per Mika Kallio, Alex Hofmann, Thomas Luthi, Karel Abraham Randy De Puniet e, più recentemente, Miguel Oliveira.

Photo Courtesy KTM Media – Sebas Romero

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy