MotoGP: Iniziati i lavori sul Circuito de Jerez

Sul Circuito de Jerez-Angel Nieto sono partiti i nuovi lavori volti a sistemare una volta per tutte la superficie del tracciato.

Nel corso della giornata odierna hanno preso il via i lavori per riasfaltare completamente il Circuito de Jerez-Angel Nieto. Si comincia con un lavoro di fresatura che durerà fino a venerdì, per poi procedere con l’applicazione di quella che sarà la superficie finale. Il composto includerà nuovi materiali, con l’obiettivo di risolvere una volte per tutte i problemi evidenziati in seguito ai lavori precedenti (risalenti all’estate del 2017). Si spera quindi di poter riprendere le attività sul tracciato andaluso per il 23 gennaio.

Questi nuovi lavori (che avevano sollevato non poche polemiche in Spagna vista la somma ingente occorsa per i lavori avvenuti nel 2017) si sono resi ancora più necessari dopo quanto avvenuto nel corso della stagione 2018 in MotoGP: oltre ai problemi rilevati dai piloti MotoGP nel corso del Gran Premio, si è deciso di accelerare la procedura per sistemare definitivamente la superficie del tracciato anche in seguito alla cancellazione della tappa a Silverstone proprio per problemi all’asfalto.

Tanti gli impegni su due ruote in programma per il Circuito de Jerez nell’annata 2019. Giusto per ricordare solo alcuni degli appuntamenti per le due ruote, nel mese di febbraio ci saranno i test Moto2 e Moto3 tra il 20 ed il 22 del mese, seguiti poi dal 13 al 15 marzo dai test per la MotoE. Avremo poi il Gran Premio di MotoGP in programma per il 3-5 maggio, oltre ad un round del Mondiale Superbike tra il 7 ed il 9 giugno, mentre il 28-29 settembre il tracciato ospiterà una tappa del CEV.

Foto: Circuito de Jerez-Angel Nieto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy