MotoGP: Indonesia, nuovo tracciato di Palembang pronto nel 2019?

Scartata l’ipotesi Sentul (Giacarta), la top class si sposta a Sumatra, forse già dalla prossima stagione

Commenta per primo!

Nel 2018 la MotoGP approderà in Thailanda ma la Dorna scalpita per l’Indonesia, che per gli interessi dei Costruttori (in particolare giapponesi)  è l’area più rivelante del Sud Est Asiatico.

Un nuovo tracciato è in avanzata fase di progettazione a Palembang, nell’Isola di Sumatra: siamo 600 chilometri a nord della capitale Giacarta e altrettanti a sud di Singapore. La pista sarà lunga 4.321 metri e sorge nell’area che la prossima estate ospiterà i Giochi Asiatici. Proprio gli investimenti stanziati per questo evento, permetteranno la realizzazione dell’impianto. Della progettazione si sta occupando lo studio tedesco di Herman Tilke, che ha già firmato la grande maggioranza dei tracciati sorti in giro per il Mondo (specie in Asia) negli ultimi vent’anni. I lavori dovrebbero essere ultimati in tempo per permettere la disputata del GP nel 2019, o al massimo la stagione successiva.

Il Motomondiale ha già gareggiato in Indonesia due volte, nel 1996-97, ma sulla pista di Sentul, nelle vicinanze di Giacarta. Lo stesso impianto ha ospitato anche la Superbike, nel periodo 1994-97. Sentul è ancora attivo e si era parlato di una profonda ristrutturazione per rimetterlo in linea con gli standard GP. Ma gli interessi legati ai Giochi Asiatici hanno fatto cambiare programma..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy