MotoGP: Guarda Valentino Rossi, la Yamaha in Giappone è al lavoro per te

A Motegi la marca di Iwata sta lavorando a pieno regime coi tester per accontentare i due piloti ufficiali. A Brno vedremo con quali risultati

A Motegi in questi giorni c’è grande attività di test MotoGP. La Honda è scesa in pista con Stefan Bradl per verificare vari sviluppi che saranno utilizzati sulla RC213V nella seconda metà della stagione, ma non è stato l’unico. Anche la Suzuki si è impegnata con il tester Sylvain Guintoli mentre la Yamaha ha affidato i prototipi della M1 evoluzione alle cure di Katsuyuki Nakasuga e Khota Nozane.

Nonostante l’apprezzabile dimensione delle fotografie, è difficile distinguere visivamente la minima novità, il che è logico perché sappiamo che gli uomini di Iwata devono lavorare in modo prioritario sull’elettronica. Si noti tuttavia che mentre la moto Nozane sembra completamente nuova ad eccezione di un’ala dritta, quella di Nakasuga ha una copertura sella serbatoio che è già stata utilizzata in MotoGP dalla squadra ufficiale. I due titolari Yamaha, Valentino Rossi e Maverick Vinales, continuano a sperare  in una grande evoluzione elettronica da verificare a Brno, quando la MotoGP rientrerà dalle vacanze. In Giappone, stanno lavorando in questa direzione…

Leggi qui l’articolo originale su Paddock-gp.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy