MotoE: Presentati il Team Trentino Gresini ed il primo pilota Matteo Ferrari

A Trento si è svolta la presentazione ufficiale del nuovo Team Trentino Gresini MotoE, che conferma come primo pilota il giovane Matteo Ferrari.

A partire dalla stagione 2019 prenderà il via la FIM MotoE World Cup, campionato di motociclette elettriche, Gresini Racing non poteva mancare a questo appuntamento con il futuro: a Trento, nella spettacolare location di Palazzo delle Albere, è stato presentato il Team Trentino Gresini MotoE, progetto che conterà anche su una partnership con il Trentino. Il primo pilota confermato è Matteo Ferrari, Campione Europeo Moto3 2012 reduce da una nuova stagione nella categoria Superbike del CIV, sul quale Fausto Gresini ha deciso di puntare per questa nuova avventura.

Si tratta di una sfida all’insegna della tecnologia e con un occhio di riguardo alla eco-sostenibilità, visto che saranno motociclette in grado di generare quantità minime di rumore e zero emissioni gassose, senza contare sul fatto che l’energia immagazzinata nelle batterie proviene interamente da sorgenti rinnovabili. Questi obiettivi si sposano con quelli di Trentino, da tempo impegnato in attività a basso impatto ambientale, avviando così una collaborazione che ha portato alla nascita di questa nuova squadra, all’esordio nel 2019 nel neonato campionato MotoE.

“È una bellissima emozione poter partecipare a questo Campionato del Mondo” ha dichiarato Matteo Ferrari. “Sono motivatissimo, anche perché per ovvie ragioni sarò tra i più giovani: è una bella sfida e un’opportunità importante per tornare nel mondiale con un team così importante come Gresini Racing. La moto è ancora tutta da scoprire ma nei primi test di Jerez inizieremo a lavorare. È una grande occasione per me e farò di tutto per sfruttarla al meglio.”

“In Trentino tutela delle biodiversità e sostenibilità sono diventati un importante fattore di sviluppo” ha aggiunto Ugo Rossi, Presidente della Provincia autonoma di Trento, “in grado di migliorare la qualità della vita di chi ci vive stabilmente, ma anche di coloro che vengono qui per trascorrere un periodo di vacanza e rigenerarsi a contatto con la natura. Questa partnership con il prestigioso Team Gresini MotoE è un ulteriore passaggio per riconfermare le scelte sostenibili – in particolare sul piano della mobilità – attuate dalla Provincia autonoma di Trento, ma è soprattutto una grande opportunità di visibilità internazionale alla luce dell’elevato interesse mediatico che la nuova categoria della MotoGP sta già suscitando.”

“Siamo il primo team a presentarci e credo non ci possa essere scenario migliore della provincia di Trento” ha poi detto il Team Manager Fausto Gresini. “È un progetto nuovissimo e sono orgoglioso di farne parte e di farlo dall’anno zero. L’ecologia è un punto fondamentale per il nostro presente e futuro. Noi come Gresini Racing siamo molto attenti a questo aspetto e vogliamo che questo Campionato cresca e che si consolidi nel futuro. Sarà per tutti una sfida completamente nuova: sono curioso di sapere come sarà questa moto, almeno tanto quanto lo è Matteo. È un pilota giovane e veloce, abituato a contesti importanti e speriamo si adatti a questa moto così diversa.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy