Monza Rally Show: Bonanomi in testa dopo la PS5, 2° Rossi

Alla fine della penultima tappa odierna Marco Bonanomi prende la testa della classifica seguito da vicino da Valentino Rossi, ad appena 0.9 di ritardo.

Marco Bonanomi conquista la quinta prova speciale e balza in testa, superando Valentino Rossi di poco meno di un secondo: cambia ancora una volta la classifica nella seconda giornata di competizione sull’Autodromo lombardo. Gli attesi protagonisti si mantengono decisamente vicini anche in questa tappa, con la coppia di testa seguita da Mikkelsen-Neuville ed Antonio Cairoli, staccati di pochi secondi. Alle 17.59 prenderà il via la sesta ed ultima prova speciale di questo sabato, con ben 33.2 chilometri da percorrere per i partecipanti.

La quinta Prova Speciale, la terza di questa seconda giornata del Monza Rally Show, viene conquistata dalla coppia Bonanomi-Pirollo, che a bordo della loro Citroen chiudono con un tempo totale di poco più di 42 minuti alla fine del percorso di 9700 metri della ‘Parabolica 2’. In seconda posizione ci sono Rossi ed il suo navigatore Cassina a meno di un secondo, seguiti dalla coppia Mikkelsen-Neuville, a più di quattro secondi, e da Cairoli-Fappani, che accusano cinque secondi di ritardo. Dietro di loro i distacchi si fanno decisamente importanti, visti i 43 secondi di ritardo di Stefano e Linda D’Aste, quinti alla fine della PS5 e gli ultimi ad avere un ritardo inferiore al minuto. Migliora ancora Mattia Pasini, che si conferma a ridosso della top ten, mentre per quanto riguarda i piloti Moto2 presenti, Andrea Locatelli (Skoda Fabia) chiude con il 27° posto a 2’18.5 dalla vetta, con Luca Marini (Ford Fiesta) 32° ed a 2’24.9 dal capoclassifica.

La classifica dopo la SP5

1.Bonanomi,M. – Pirollo,G. (CITROEN DS3) in 42’02.8
2.Rossi,V. – Cassina,C. (FORD FIESTA) a 0.9
3.Mikkelsen,A. – Neuville,T. (HYUNDAI NG i20) a 4.4
4.Cairoli,T. – Fappani,D. (HYUNDAI NG i20) a 5.0
5.D’Aste,S. – D’Aste,L. (FORD FIESTA) a 43.4
6.Crugnola,A. – Lucca,M. (SKODA FABIA) a 1’08.2
7.Longhi,P. – Santini,G. (FORD FIESTA) a 1’14.5
8.Andreucci,P. – Andreussi,A. (PEUGEOT 208 T16) a 1’18.2
9.Brivio,R. – Brivio,L. (HYUNDAI i20) a 1’19.0
10.Freguglia,G. – Bollito,L. (FORD FIESTA) a 1’19.9
11.Pasini,M. – Granai,L. (FORD FIESTA) a 1’26.1
12.Bosca,A. – Aresca,R. (FORD FIESTA) a 1’29.1
13.Tosini,L. – Peroglio,R. (SKODA FABIA) a 1’36.7
14.Puricelli,M. – Magni,M. (CITROEN DS3) a 1’41.1
15.Virag,M. – Pozzi,D. (FORD FIESTA) a 1’49.7
16.Spinelli,M. – Vimercati,A. (FORD FIESTA) a 1’50.1
17.Cavallini,T. – Rossetto,A. (FORD FIESTA) a 1’50.1
18.Della Casa,L. – Beltrame,L. (FORD FIESTA) a 1’51.0
19.Salucci,A. – Dotta,M. (HYUNDAI i20) a 2’00.5
20.Messori,D. – Lavazza,C. (FORD FIESTA) a 2’02.7

Foto: Magneti Marelli
Autodromo Nazionale Monza/Bettiol, Beretta, Rigato-Duranti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy