Lewis Hamilton sulla Yamaha R1 a Jerez, prova e…cade!

Il cinque volte iridato della F1 ha girato sulla pista spagnola, “scortato” da Alex Lowes. E dopo il volo ha ripreso a girare

Lewis Hamilton in pista a Jerez, Ma non sulla Mercedes F1 con cui ha appena battezzato il quinto Mondiale, ma con una Yamaha R1. Lo rivela la Gazzetta dello Sport in edicola domenica 2 dicembre, riportando anche alcune immagini del test.

Il 33enne fuoriclasse britannico ama le moto, non è un mistero. Ma pochi avrebbero scommesso di vederlo in pista, sotto il sole dell’Andalusia, mescolato insieme agli amatori che hanno diviso il tracciato che nei giorni scorsi ha ospitato i test di MotoGP e Superbike. Lewis, “mimetizzato” in tuta e casco neri,  ha utilizzato una Yamaha stradale, ma è stato “scortato” dal connazionale Alex Lowes, pilota ufficiale Yamaha in Superbike, che ha fatto da apripista e “consigliere” speciale.

Hamilton ha preso molto sul serio l’uscita, tanto da incappare in una rovinosa caduta dalla quale si è rialzato senza danni. Come niente fosse, Lewis ha ripreso a girare più tardi. Prima di lui altri campionissimi di Formula 1 hanno provato moto in pista. Michael Schumacher ha anche gareggiato nella Superbike tedesca 2008, con una Honda. Con la stessa moto l’anno dopo a Cartagena restò vittima di un serio incidente che lo convinse a lasciar perdere le moto. Anche Fernando Alonso ha girato in pista con due ruote, con le MotoGP di Ducati prima e Honda poi, a Motegi sotto gli occhi divertiti di Marc Marquez.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy