Giornata di test ad Aragón per Moto2 e Moto3, presenti anche De Angelis e Lanzi

Alcune squadre Moto2 e Moto3 hanno realizzato alcuni test ad Aragón. Presenti anche Alex De Angelis (NTS RW Racing) e Lorenzo Lanzi (MV Agusta) per testare il nuovo motore Triumph.

Completato il Gran Premio di Aragón, alcuni team Moto2 e Moto3 hanno approfittato della giornata odierna per realizzare una sessione di test non ufficiali, in preparazione dei prossimi appuntamenti iridati e con un occhio anche al 2019. Condizioni di cielo sereno hanno accolto i protagonisti delle categorie minori del Motomondiale, ma non è stato possibile girare più di tanto a causa del forte vento.

Per la Moto3, Sky Racing Team ha lavorato sul set up con i suoi piloti Dennis Foggia e Nicolò Bulega, anche se come detto i giri completati sono pochi, ma il giovane rookie italiano avrà tempo anche martedì per continuare con il programma di lavoro. Poche tornate anche per Darryn Binder (Red Bull KTM Ajo), mentre Albert Arenas, unico pilota Angel Nieto Team presente, si è concentrato sull’anteriore della sua KTM.

Passiamo alla categoria intermedia. In azione entrambi gli alfieri Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Alex Marquez e Joan Mir, entrambi come detto condizionati dal forte vento ed il lavoro si è concluso già nel primo pomeriggio, anche se il campione Moto3 2014 ha sottolineato come questa situazione possa tornare utile a Phillip Island, oltre a lavorare sulle gomme in vista della prossima stagione. In pista oltre a loro anche i piloti Speed Up Racing Team, Tasca Racing Scuderia Moto2 (al lavoro sul set up della moto), Kiefer Racing, SAG Team, Nashi Argan SAG Team e Italtrans Racing Team.

Presenti anche il vincitore della domenica Brad Binder ed il compagno di squadra Miguel Oliveira, anche loro condizionati dal forte vento e dal conseguente sporco in pista. Tutti e due i piloti Red Bull KTM Ajo sono comunque riusciti a completare una giornata di lavoro, concentrandosi sul set up e provando anche alcune nuovi componenti in ottica 2019. Per il sudafricano, nuove prove anche con il motore Triumph, già testato in precedenza e con il quale dovrà disputare la prossima stagione in Moto2.

NTS RW Racing GP, oltre a testare con i piloti ufficiali, ha portato anche il tester Alex De Angelis, impegnato a saggiare il telaio NTS con il nuovo motore Triumph in preparazione alla prossima stagione. Discorso analogo per Forward Racing Team, in pista anche con Lorenzo Lanzi in sella alla nuova MV Agusta sempre dotata del nuovo motore, ufficialmente presentato nel corso del fine settimana ad Aragón.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy