FOTOGALLERY 8h Suzuka: la Honda CBR 1000RRW del ritorno HRC

Svelata la livrea del ritorno HRC alla 8 ore di Suzuka sotto le insegne Red Bull Honda with Japan Post, piloti Takumi Takahashi, Takaaki Nakagami e Leon Camier.

In occasione dell’inaugurale giornata dei cosiddetti “Official Test 1“, il team Red Bull Honda with Japan Post ha svelato la livrea della Honda CBR 1000RRW che sancirà il ritorno ufficiale HRC al via della 8 ore di Suzuka a distanza di 10 anni dall’ultima partecipazione diretta del 2008.

In virtù dell’accordo di sponsorizzazione con Red Bull, la livrea della Fireblade #33 ricorda (chiaramente…) i colori del team Red Bull Honda Ten Kate del Mondiale Superbike, ma di fatto si tratta di un’altra moto: 100 % ufficiale HRC, uscita direttamente dall’Asaka Center di Honda Racing Corporation.

Con questi colori oggi Takumi Takahashi, Campione All Japan Superbike in carica e già vincitore in tre distinte occasioni della 8 ore di Suzuka (2010, 2013 e 2014 con HARC-PRO Honda), è sceso in pista risultando molto competitivo su pista bagnata dalla pioggia.

Accanto a Takahashi correranno nel weekend di gara del 26-29 luglio prossimi Takaaki Nakagami (direttamente dal team LCR Honda MotoGP e sotto contratto HRC) e Leon Camier, pilota Red Bull Honda World Superbike, di ritorno a Suzuka dopo le pregresse esperienze vissute con Moriwaki e Yoshimura Suzuki.

L’obiettivo, dichiarato, del Team HRC (pardon, “Red Bull Honda with Japan Post”) è di tornare ad una vittoria che manca ormai dal 2014, spezzando l’egemonia di successi Yamaha Factory registratasi nell’ultimo triennio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy