Ducati, Petrucci-Miller-Bagnaia: una poltrona per tre

Saranno i risultati a decretare chi salirà sulla Ducati del team ufficiale nel 2020. A giocarsela Danilo Petrucci, Jack Miller e Francesco Bagnaia.

MotoGP Of Valencia - Free Practice
MotoGP Tests In Valencia
MotoGP Tests In Valencia
MotoGP Tests In Valencia
MotoGP Tests In Valencia

Il contratto annuale di Danilo Petrucci lascia gli equilibri in ballo in casa Ducati. Saranno i risultati in pista a decidere chi sarà il secondo pilota ad occupare l’angolo di box nel team ufficiale al fianco di Andrea Dovizioso nel 2020, con Jack Miller e Francesco Bagnaia che scalpitano per quel posto d’onore. Un buon modo per tenere sempre alte la tensione e le motivazioni, perché per battere la concorrenza ogni dettaglio, tecnico e umano, deve essere al limite. Certamente l”anomalia’ del contratto di Petrux non è sinonimo di grande fiducia per l’alfiere umbro proveniente dal team Pramac e sarà lui ad avvertire la pressione più di chiunque altro nell’ambiente di Borgo Panigale.

Se i risultati non saranno subito soddisfacenti Danilo avrà bruciato forse l’ultima grande opportunità della sua carriera, ma non c’erano alternative all’offerta deliziosa della Ducati, che ha scelto di puntare su di lui per sostituire un personaggio “scomodo” come Jorge Lorenzo. La Rossa non avrà nessuna fretta di trovare un valido sostituto, perché le alternative sono in casa: la prima porta il nome di Jack Miller, 13esimo nell’ultimo Mondiale, che da quest’anno beneficerà di una Desmosedici GP19, eccezion fatta per le evoluzioni a campionato in corso. La seconda si chiama Francesco Bagnaia, già campione del mondo in Moto2 al contrario dei colleghi Ducati, che potrebbe bruciare le tappe e tentare l’assalto a quella sella che potrebbe ergerlo nelle alte sfere iridate. “I risultati di Petrucci, Jack e Pecco ci faranno decidere quale pilota sarà nel team ufficiale nel 2020“, ha spiegato Paolo Ciabatti a Motorsport.com. “Pecco ha fatto una stagione spettacolare in Moto2, lo abbiamo ingaggiato a gennaio in una mossa che è stata una scommessa. Abbiamo firmato con lui in previsione del futuro e ora sappiamo che abbiamo ragione… Abbiamo tre ottimi candidati per la posizione di pilota ufficiale del 2020“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy