Claudio Domenicali: “Presto una Ducati elettrica”

La marca italiana ha sempre esaltato il pubblico per il rumore, le prestazioni e il fascino da vecchi tempi. Ma la svolta è vicina?

“Il futuro è elettrico, non siamo lontani dall’iniziare la produzione dalla serie“. Lo ha detto Claudio Domenicali, Amministratore Delegato della Ducati, a margine della celebrazione del podio conquistato da Moto Student, una delle iniziative rivolte alla formazione che la marca bolognese promuove da anni in collaborazione con l’Università felsinea e le ammistrazioni locali.

TERZO POSTO – Il progetto “Moto Student” è Inserito nel programma “UniBo Motorsport”. Il Racing Team dell’Università di Bologna ha realizzato un prototipo di moto elettrica da competizione (nelle foto della gallery), interamente progettata e costruita da un gruppo di studenti di Ingegneria dell’Università di Bologna, supportati dalla Fondazione Ducati e seguiti anche dai tecnici della casa motociclistica di Borgo Panigale. La moto ha debuttato in pista sul circuito spagnolo di Aragon (ottobre 2018), conquistando alla sua prima uscita un esaltante podio, con il miglior risultato nella prova di accelerazione: 0-100 kmh in 3″85.

PROGETTUALITA’ – Grazie a questo progetto gli studenti hanno potuto mettere in pratica, lavorando e operando come in un vero team agonistico, le nozioni apprese in aula dando libero sfogo alla propria fantasia, sfruttando tecnologie estremamente innovative sia relativamente al propulsore che al veicolo, quali ad esempio: componenti strutturali realizzati con le più avanzate tecnologie di additive manufacturing, telaio in fibra di carbonio, batteria basata su celle al litio di nuova concezione, elettronica di potenza e sistema di controllo della propulsione elettrica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy